Avianca Brasil in bancarotta:
77mila passeggeri a rischio

Avianca Brasil in bancarotta: <br>77mila passeggeri a rischio
13 dicembre 10:46 2018 Stampa questo articolo

Avianca Brasil, compagnia privata brasiliana che per dimensioni è la quarta del Paese verdeoro, ha dichiarato bancarotta e ha chiesto alle autorità competenti di San Paolo di essere ammessa alle procedure di concordato giudiziale preventivo.

Nel caso ciò non fosse possibile, il vettore ha già annunciato che da qui al 31 dicembre potranno essere lasciati a terra più di 77mila passeggeri che hanno già acquistato i loro biglietti. Secondo i media brasiliani, le origini della situazione in cui si è trovata Avianca Brasil sono da ricercarsi negli alti costi del carburante e nei problemi relativi al mantenimento della flotta. 

Recentemente, su circa il 30% dei 52 aeromobili che compongono la sua flotta pesano dei procedimenti giudiziari, o hanno dovuto già essere restituiti alle società di leasing. In totale i debiti di Avianca Brasil ammontano a circa 125 milioni di dollari.

Avianca Brasil, la cui ragione sociale è in realtà quella dell’ormai defunta compagnia brasiliana Oceanair, è completamente indipendente dalla compagnia colombiana Avianca Holdings SA, non condividendone né risultati finanziari né divisioni operative. Dal canto suo, infatti, Oceanair si limita ad utilizzare il brand Avianca Brasil in virtù di un accordo di licenza commerciale.

I due vettori, invece, condividono lo stesso proprietario, l’imprenditore brasiliano German Efromovich

In Italia Avianca Brasil è rappresentata da Apg Italy.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli