Avanzata delle crociere negli Emirati Arabi con il +124%

07 novembre 07:00 2019 Stampa questo articolo

Crescono i numeri delle crociere negli Emirati Arabi. L’Osservatorio Ticketcrociere rivela nel 2019 un aumento percentuale di prenotazioni del +124% rispetto al 2018.

Grazie all’aumento delle navi posizionate negli Emirati durante autunno e inverno, il porto di Dubai fa segnare un +135% di prenotazioni, quello di Abu Dhabi un +49% e la novità 2019 è Doha che diventa porto di imbarco.

«I numeri delle crociere continuano a crescere e sono tante le destinazioni che quest’anno hanno davanti il segno più – commenta Nicola Lorusso, amministratore di Ticketcrociere – Ci sono Sud e Nord America, Mediterraneo, Caraibi, ma nessuna è cresciuta come gli Emirati».

Si tratta di una destinazione sempre più richiesta, che coniuga storia, cultura, avventura, shopping di lusso, sport, divertimento e mare. E se prima turismo nel Golfo Persico significava soprattutto Dubai, dopo alcuni anni è arrivata Abu Dhabi e adesso è cresciuto l’interesse per città come Doha, in Qatar, già protagonista della scena sportiva internazionale e adesso anche porto e scalo delle grandi navi.

Meta più visitata e principale porto di imbarco e tappa delle crociere negli Emirati Arabi Uniti è Dubai, grande e multiculturale, spesso definita la città dei grattacieli. Negli ultimi anni è cresciuta e si è trasformata, ampliando l’offerta turistica.

La capitale degli Emirati Arabi Uniti è Abu Dhabi, anch’essa porto di imbarco delle principali compagnie, che fino a cinquant’anni fa era un piccolo villaggio di pescatori e oggi è una delle città più ricche al mondo. Da un lato moderna, lussuosa e commerciale come Dubai, dall’altro custode di tradizioni millenarie tra moschee e minareti. È circondata dal deserto e da spiagge. Da dicembre scorso è aperto Al Hosn, simbolo di Abu Dhabi, il sito culturale più antico della città. Oltre naturalmente al Louvre Abu Dhabi, attrazione da milioni di turisti.

Poco distante da Abu Dhabi c’è Sir Bani Yas, tappa di alcuni itinerari crocieristici, isola deserta che ospita migliaia di animali in libertà e paesaggi desertici. È la sommità emersa di una cupola salina ed è ricca di tesori archeologici, come i resti di uno dei monasteri cristiani più antichi al mondo.

Novità di questo autunno è la partenza delle crociere da Doha, capitale del Qatar, famosa soprattutto per gli eventi sportivi. Sarà il Qatar, tra l’altro, a ospitare i prossimi Mondiali di calcio nel 2022 e per l’occasione nella città stanno costruendo anche uno stadio sotterraneo, il Wall Stadium.

L'Autore