Austrian vola a Los Angeles: è il debutto sulla West Coast

21 febbraio 12:35 2017 Stampa questo articolo

Dal 10 aprile Austrian Airlines vola per la prima volta verso la West Coast compiendo il suo salto più grande verso gli Stati Uniti con l’operativo su Los Angeles. È la quarta nuova destinazione di lungo raggio per il Nord America, aggiunta all’orario estivo 2017 dopo Chicago, Newark e Miami.

Con l’introduzione di questo schedule per la summer, Austrian Airlines offrirà complessivamente fino a 44 voli settimanali diretti verso il Nord America. Il network include collegamenti per Miami, per Los Angeles e Toronto, Washington e Chicago. Il vettore continuerà, poi, a offrire voli per New York, sia verso lo scalo di Newark che verso il John Fitzgerald Kennedy, i cui orari saranno adeguati a partire dal prossimo 27 marzo: quattro partenze settimanali saranno spostate dalla mattina al pomeriggio. Grazie ai nuovi orari dei voli, i passeggeri avranno il vantaggio di poter scegliere tra un operativo di mattina per Newark e un altro nel pomeriggio per New York JFK, e avere la possibilità di volare nella Grande Mela in diversi momenti della giornata.

Per i passeggeri in partenza dall’Italia e in particolare da Milano, l’introduzione dell’orario estivo permetterà di raggiungere Los Angeles e le destinazioni nel Nord America ancora più agevolmente. Ci sarà infatti un notevole incremento di capacità da Milano Malpensa dove i voli verso Vienna passeranno da 4 a 6 giornalieri, distribuiti nell’arco della giornata in modo da avere ottimali coincidenze in partenza dall’hub austriaco. Sui voli a lungo raggio il vettore offre, poi, una Business Class completamente rinnovata, che regala un’esperienza di volo confortevole e la sicurezza di arrivare a destinazione riposati.

Una Business tutta nuova

Sui voli long haul della compagnia la Business Class ha una nuova cabina dal design accogliente e tutti i comfort. Anzitutto un ambiente rilassante, con armoniosi cromatismi e poltrone dall’innovativo sistema a cuscini d’aria, che si trasformano in un letto di quasi 2 metri e integrano la funzione massaggio. Comodamente seduti o sdraiati, sarà quindi possibile scegliere nella library dell’intrattenimento a 10mila metri di Austrian Airlines, che mette a disposizione dei passeggeri oltre 500 ore di programmazione on demand selezionabile dagli ampi schermi individuali, touch-screen (15 pollici) in alta risoluzione. A viziarvi dopo la visione, il catering Do&Co cui i Flying Chef daranno l’ultimo tocco: sulla Business di Austrian anche il cibo è sempre perfetto che si tratti di zuppe, cocktail, dolci, o di un tipico caffè tradizionale austriaco.

www.austrian.com

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore