Astoi ai consumatori: “Verificare le coperture di adv e operatori”

by Redazione | 5 Giugno 2018 7:00

Chi acquista un pacchetto turistico ha una serie di tutele aggiuntive rispetto, ad esempio, a chi “fa da sé”. E tra i punti di sostegno, spicca per importanza la copertura per fallimento o insolvenza di cui i tour operator e le agenzie di viaggi sono obbligati a dotarsi per legge.

Per questo motivo, Astoi Confindustria Viaggi ha promosso la creazione del Fondo Astoi a Tutela dei Viaggiatori, che nei casi di insolvibilità o fallimento di un t.o. associato interviene per rimborsare il viaggiatore del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto e per l’eventuale rientro dal luogo di vacanza.

Consultando il sito del Fondo (www.fondoastoi.it[1]), si potrà visualizzare l’elenco, costantemente aggiornato, degli operatori aderenti e di quelli non più tali.

“In linea con lo scopo di rendere note ai turisti le tutele previste dalla vigente normativa in caso di acquisto di pacchetto turistico – si legge nella nota stampa dell’Associazione – il Fondo Astoi consiglia vivamente a tutti i consumatori di verificare sempre l’esistenza di questa importante copertura prima di prenotare”.

«Il Fondo rappresenta un elemento chiave in materia di tutela dei consumatori. Abbandonare ogni preoccupazione e partire senza pensieri non ha prezzo – commenta Nardo Filippetti, presidente Astoi – Non vale la pena correre il rischio di affidarsi a soggetti che non offrono le dovute garanzie. Per veicolare questo concetto abbiamo appena lanciato una campagna pubblicitaria contraddistinta dal claim Sei già in vacanza quando, che verte sulle garanzie fornite dai t.o. in tutte le fasi del viaggio e sull’importanza di poter affrontare l’esperienza fuori porta in tutta tranquillità».

Endnotes:
  1. www.fondoastoi.it: http://www.fondoastoi.it

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/astoi-ai-consumatori-verificare-le-coperture-di-adv-e-operatori/