Assicurazioni, Coulot (Axa): «La data per adeguarsi all’Idd è il 1° ottobre»

Assicurazioni, Coulot (Axa): «La data per adeguarsi all’Idd è il 1° ottobre»
28 settembre 14:07 2018 Stampa questo articolo

«La data entro la quale ci si deve adeguare all’Insurance Distribution Directive (Idd) dell’Unione europea è il 1° ottobre. La scadenza del 23 febbraio 2019, infatti, riguarderà solo quegli agenti di viaggi che intendono iscriversi al Rui, Registro Unico degli Intermediari – sezione F, per i quali è previsto un corso di formazione». A dirlo a L’Agenzia di Viaggi Magazine è Stéphane Coulot, ceo Southern Europe di Axa Partners Group.

Il numero uno della compagnia ha fatto sapere di aver tarato tutte le novità di prodotto alla luce dell’Idd e ha ricordato che le agenzie viaggi che non si registreranno al Rui non avranno alcun obbligo di formazione. Per tale ragione Axa ha allestito il proprio sito in versione full compliant con la nuova direttiva Idd, permettendo alle adv di continuare a emettere tutte le polizze o direttamente (quelle inferiori ai 200 euro per persona per viaggi inferiori a 3 mesi o 600 euro per viaggi di oltre 3 mesi) oppure tramite la direzione Axa (per le polizze superiori alla soglia consentita).

Sempre secondo Coulot, il numero di agenzie che in Italia si iscriverà al Registro Unico sarà «veramente esiguo».

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli