Arrivano i Keesy Street: il primo in Italia è a Cagliari Elmas

Arrivano i Keesy Street: il primo in Italia è a Cagliari Elmas
23 Luglio 13:03 2018 Stampa questo articolo

Dopo i Keesy Point di Firenze, Roma e Milano è stato inaugurato all’aeroporto di Cagliari Elmas il primo Keesy Street, punto di riferimento per le operazioni di self check in e self check out completamente automatizzate per il mondo dell’home sharing.

Accessibile h24 direttamente da strada o presente all’interno di aree di passaggio dei grandi flussi turistici, il Keesy Street è una colonna composta da 55 Keesy Box dove depositare le chiavi e da uno schermo touchscreen dove completare le attività di accettazione, con interfaccia in 7 lingue, riconoscimento facciale dell’identità del guest in real time e accesso al circuito di pagamento per transazioni con carta di credito.

Il Keesy Street di Cagliari è il primo in Italiaed è stato aperto attraverso un accordo di partnership con l’imprenditore cagliaritano Antonio Insinna: il modello di sviluppo di questa tipologia di servizio prevede infatti il coinvolgimento diretto di imprenditori del territorio che, a fronte di un investimento iniziale, ottengono delle revenue in percentuale sugli incassi, nell’ambito di un contratto di collaborazione commerciale.

«La presenza nel cuore della stagione estiva in una Regione a elevata vocazione turistica come la Sardegna ci restituirà subito un riscontro importante sulle enormi potenzialità dei Keesy Street – ha dichiarato Patrizio Donnini, amministratore delegato di Keesy – Siamo molto contenti che Cagliari sia la prima città e anche il primo aeroporto in cui questo format specifico viene installato e siamo convinti che, come già avvenuto nelle città in cui siamo presenti con i Keesy Point, host e guest ci mostreranno un forte apprezzamento per il valore aggiunto in termini di tempo risparmiato e comodità».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore