Arriva il wifi gratuito sulle spiagge delle Marche

Arriva il wifi gratuito sulle spiagge delle Marche
20 Maggio 14:57 2019 Stampa questo articolo

L’estate marchigiana è online. L’assessore regionale al Turismo, Moreno Pieroni, ha presentato il progetto Wifi Marche – Spiaggia connessa, che ha esteso la connessione gratuita a 21 Comuni del litorale per un investimento pari a 1,85 milioni di euro.

«Siamo tra le prime regioni italiane a realizzare una rete di wifi pubblico e a costo zero – ha commentato Pieroni – Un messaggio che si inserisce in una progettualità più ampia che mira a sostenere la promozione del territorio, su cui in particolare dopo il sisma abbiamo investito milioni di euro, e la riqualificazione delle strutture, per cui abbiamo complessivamente stanziato circa 22,5 milioni di euro. La terza voce riguarda proprio il miglioramento dei servizi».

I Comuni beneficiari dell’investimento sono Altidona, Ancona, Campofilone, Civitanova Marche, Cupramarittima, Falconara Marittima, Fano, Fermo (lido di Fermo), Gabicce Mare, Grottammare, Montemarciano, Numana, Pedaso, Pesaro, Porto Recanati, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Potenza Picena, San Benedetto del Tronto, Senigallia e Sirolo. Tutti i Comuni della costa ad eccezione di Massignano e Mondolfo.

«Chi arriva nelle Marche – commenta il presidente dell’Anci regionale, Maurizio Mangialardi – si registra in un punto e può viaggiare in ogni dove con la stessa modalità. È un’autostrada virtuale che offre un grande servizio».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore