Arriva ValturMice.it: meeting tutto l’anno nei resort

Arriva ValturMice.it: meeting tutto l’anno nei resort
27 Novembre 16:33 2017 Stampa questo articolo

Sarà pure una «metamorfosi», come la definisce il suo amministratore delegato Elena David, sta di fatto che Valtur compie un altro passo sulla strada del suo ritorno in cima alle preferenze di vacanza degli italiani e non solo, e potenzia ulteriormente il suo prodotto Mice mostrando il suo «lato b», dove b sta per bleisure. «Vuoi per la bellezza della location, la loro posizione geografica, la configurazione, ma i nostri resort si prestano alla perfezione per ospitare meeeting ed eventi».

Ecco allora una brochure dedicata e un sito internet ad hoc, dove vengono presentati 15 resort, per un totale di 35 sale meeting e altre 11 dove è possibile organizzare eventi di medie e grandi dimensioni (il Tanka Pavilion, ad esempio, la tensostruttura del Valtur Tanka di Villasimius inaugurata nel 2017 è in grado di ospitare fino a 1.500 persone).

«Dopo l’ingresso nel Convention Bureau Italia avvenuto nel giugno 2017, Valtur prosegue lungo il percorso di rinnovamento del marchio anche attraverso la concreta apertura al segmento congressuale – afferma la manager – questo ci permetterà di ampliare la stagionalità dei resort, offrendo soluzioni in grado di combinare servizi professionali a location esclusive e dalle atmosfere uniche, arricchite dal valore aggiunto di intrattenimenti ad hoc, enogastronomia di qualità, arte, e cultura del territorio».

Non solo: il QR code presente nella scheda di ciascuna struttura rende interattiva la lettura del supporto cartaceo e crea un link diretto al nuovo portale valturmice.it, sito all’interno del quale tra le altre cose è possibile richiedere preventivi e informazioni in ogni momento.

«Ogni resort – precisa Jordi De Las Moras, direttore commerciale Valtur – è descritto attraverso una propria sezione dedicata, completa di tutte le informazioni e immagini potenzialmente utili per gli addetti ai lavori, schede tecniche, planimetrie degli spazi congressuali e consigli per chi desidera organizzare un evento personalizzato in location dal sapore tutto italiano».

Intanto, dopo la recente acquisizione da parte di Cassa depositi e prestiti (Cdp) di tre resort a circa 43,5 milioni di euro (Marina di Ostuni, Marilleva e Pila), sono ormai giunti al termine i lavori di risturtturazione di tutte le strutture invernali, «tutte rinnovate negli ambienti e nell’offerta, ma sempre con l’inconfondibile spirito Valtur che i nostri clienti cercano».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli