Arriva JopPay, il portafoglio digitale per l’incoming cinese

Arriva JopPay, il portafoglio digitale per l’incoming cinese
29 marzo 07:07 2018 Stampa questo articolo

Pagamenti più veloci e semplificati per l’incoming cinese grazie a JopPay, soluzione che integra in una sola piattaforma le applicazioni Alipay e WeChat Pay e consente di effettuare pagamenti direttamente con lo smartphone. È il risultato finale dell’accordo tra Hubsolute, agenzia di sales & marketing, e JopPay International, strumento di pagamento indirizzato alla community cinese in viaggio in Italia.

«I cinesi che vengono in Europa si trovano a fronteggiare diverse criticità tra visti e pagamenti, con somme limitate di cash e limiti di spesa per uso privato all’estero, su base annua. Inoltre, in Cina, l’ecosistema digitale è talmente evoluto che pagare con lo smartphone è diventata una prassi. Chi accoglie viaggiatori con queste abitudini ormai consolidate dovrà tenere conto dell’importanza di offrire modalità di pagamento smart», ha precisato Luigi Liu, marketing manager di JopPay in Italia.

Negli ultimi dieci anni il mercato europeo del tax free refund ha visto la nazionalità cinese crescere e consolidare la propria leadership, che nel 2017 ha rappresentato circa il 30%, con un aumento a doppia cifra rispetto al 2016. «Siamo l’unica soluzione in Europa a offrire l’integrazione di Alipay e WeChat Pay nella stessa piattaforma – ha aggiunto Liu JopPay non ha costi di attivazione, né canoni. Ed è vincente assicurare ai turisti cinesi le stesse modalità di ecommerce che utilizzano in Cina».

Mauro Acquati, director of business development di Hubsolute, ha sottolineato l’importanza stregisca di questa operazione, «per poter offrire ai propri clienti soluzioni innovative, differenzianti e in linea con la domanda di mercato».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore