Arriva Gerico 2018 per gli studi di settore di adv e tour operator

Arriva Gerico 2018 per gli studi di settore di adv e tour operator
04 Giugno 11:15 2018 Stampa questo articolo

L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile sul proprio sito internet il software Gerico 2018 per gli studi di settore applicabili al periodo d’imposta 2017. Il software è aggiornato sia con i correttivi di cassa, sia con quelli per tenere conto degli effetti della crisi. In particolare nell’area dei servizi, si trova anche lo studio di settore WG78U che si applica all’attività delle agenzie di viaggi (codice Ateco 2007: 79.11.00), all’attività dei tour operator (codice Ateco 2007: 79.12.00) e agli altri servizi di prenotazione e assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggi nca (codice ATECO 2007: 79.90.19) che dichiarano un ammontare di ricavi fino a 5.164.569 euro.

Il download e l’installazione dell’applicazione Gerico 2018 potrà essere effettuato al seguente link: http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Schede/Dichiarazioni/StudiSettore/software+Gerico+2018/?page=studisettorepro

Lo studio di settore, elaborato dall’Agenzia delle Entrate con SO.SE. mediante analisi economiche e tecniche statistico-matematiche, consente di effettuare il calcolo della congruità, tenuto conto della normalità e della coerenza economica. L’impresa risulterà in situazione di congruità se i ricavi dichiarati saranno uguali o superiori a quelli puntuali stimati da Gerico, tenuto conto delle risultanze derivanti dall’applicazione degli indicatori di normalità economica. Lo studio di settore viene utilizzato anche per verificare il posizionamento dell’impresa rispetto alla coerenza degli specifici indicatori del settore che sono:

  1. Margine d’intermediazione commerciale relativo alla vendita di biglietterie e altri servizi (al netto delle quote non commissionabili);
  2. Margine d’intermediazione commerciale relativo alla vendita di pacchetti e servizi turistici (dei TO);
  3. Ricarico per l’attività di organizzazione.

La coerenza misura il comportamento dell’impresa rispetto ai valori di indicatori economici determinati, per ciascun cluster di appartenenza, dallo studio di settore. Tutte le risultanze dello studio di settore sono inoltre utilizzati dall’amministrazione finanziaria in fase di controllo.

Fto – Federazione del Turismo Organizzato, aderente a Confcommercio Imprese per l’Italia, mette a disposizione delle imprese associate la possibilità di avvalersi del servizio fiscale della federazione per ausilio nella compilazione e verifica degli esiti dell’applicazione di Gerico 2018 per lo studio di settore WG78U.

Ci sono infine alcune novità che riguardano le voci da Z901 a Z904 per le imprese minori in contabilità semplificata che seguono il criterio di cassa, con decorrenza dal periodo di imposta 2017. Sempre con riferimento alle imprese in contabilità semplificata, sono stati aggiunti altri campi del quadro F degli elementi contabili necessari per far scattare specifici correttivi, da applicare ai risultati derivanti dall’applicazione dello studio di settore, che tengono conto di alcune grandezze e variabili economiche e delle relative relazioni, modificate a seguito del passaggio dalla “competenza” alla “cassa” nel corso del 2017.

Si segnalano altresì le informazioni di inserire nel quadro T al fine di potersi avvalere del correttivo congiunturale individuale per tenere conto degli effetti dalla crisi economico finanziaria.

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Pierluigi Fiorentino
Pierluigi Fiorentino

Delegato Confturismo-Confcommercio al Comitato fiscale Ectaa e consulente fiscale e sindacale di Federazione del Turismo Organizzato (Fto).

Guarda altri articoli