Arriva ARTin, la prima app per scoprire l’arte italiana

Arriva ARTin, la prima app per scoprire l’arte italiana
26 Maggio 07:00 2017 Stampa questo articolo

Si chiama ARTin ed è la prima app per scoprire l’arte in Italia dal proprio smartphone. L’applicazione, nata dalla passione per l’arte dei suoi fondatori, nasce dal coinvolgimento per la produzione di contenuti di critici d’arte, storici e architetti, che narrano le bellezze italiane in modo divulgativo con il supporto di attori professionisti.

Si tratta di una guida audio-video, utilizzabile anche offline e dotata di funzionalità Gps, che – oltre alle opere d’arte – suggerisce una selezione di servizi: dai ristoranti ai bar, fino agli alberghi.

La prima città “scaricabile” è Venezia, dove un vero e proprio critico d’arte condurrà l’utente alla scoperta di Palazzo Ducale, della Basilica dei Frari, delle opere di Tiziano, Tintoretto, Canova. L’applicazione crea itinerari ad hoc, dai più classici a quelli meno noti, come i 16 proposti per la città lagunare meno battuta dal turismo di massa.

A Venezia si aggiungeranno a breve altre città d’arte italiane, come Milano, Firenze, Roma e Napoli.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore