Arkus contro Neos-Alpitour:
«Condotta illegittima, ci difenderemo»

Arkus contro Neos-Alpitour: <br>«Condotta illegittima, ci difenderemo»
02 maggio 11:03 2019 Stampa questo articolo

A distanza di pochi giorni dal comunicato Enac, arriva la ferma replica di Arkus Network sulla vicenda Neos-Partours.

La società fa sapere di non aver “mai stipulato con autonoma volontà negoziale accordi commerciali” con il vettore del Gruppo Alpitour e “al medesimo pertanto nulla deve”, si legge in una nota.

“Partecipazioni per il Turismo non ha alcuna responsabilità oggettiva nella vicenda del tutto arbitrariamente segnalata da Neos. Tantomeno nei confronti dei passeggeri, non avendo mai rilasciato qualsivoglia titolo di viaggio”, spiega l’azienda a cui fa capo I Viaggi di Atlantide, il t.o. che nella sua precedente gestione avrebbe generato debiti con la compagnia aerea.

Arkus con la controllata Partours, sotto il cui cappello risiedono anche Best Tours, Metamondo e Travel Partners World, si dice “pronta a offrire tutte le informazioni, anche documentali”.

Sullo sfondo anche l’intenzione di “replicare” a Neos-Alpitour con “opportune azioni, nelle competenti sedi, nonché per il ristoro di tutti i danni subiti e subendi conseguenti alla illegittima condotta dei soggetti responsabili”.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore