Arabia Saudita, arriva il visto turistico elettronico

Arabia Saudita, arriva il visto turistico elettronico
03 settembre 13:53 2019 Stampa questo articolo

Dovrebbe partire già dal prossimo 27 settembre il nuovo programma di e-visa turistico per entrare in Arabia Saudita, già anticipato dal governo tra i nuovi piani per rilanciare il Paese nel settore del travel. L’anticipazione è stata data da Bloomberg News che ha ripreso una quotidiano saudita.

Il visto elettronico per entrare in Arabia Saudita sarà disponibile per 51 Paesi, Italia compresa, e costerà 440 riyal sauditi (circa 107 euro) e avrà una durata di 90 giorni. I Paesi che accederanno al servizio sono Usa, Australia, Giappone, Corea del Sud, Sud Africa, Brunei, Malesia, Singapore, Taiwan e tutti quelli dell’area Schengen.

Come la maggior parte degli e-visa, quello saudita comporterà l’inserimento di informazioni generali e dettagli personali, le informazioni sul passaporto e sugli itinerari di viaggio e alcune domande relative alla sicurezza. Il visto elettronico, quindi, sostituirà la richiesta di visa che, ad oggi, si può fare solo recandosi di persona presso il consolato o l’ambasciata.

Il progetto e-visa è stato lanciato in seguito alla nuova campagna del monarca Mohammed bin Salman che mira al lancio di nuove prospettive economiche per il Paese riducendo la dipendenza dell’Arabia Saudita dal petrolio. I progetti turistici del Paese, inoltre, prevedono enormi investimenti sulla costa del Mar Rosso.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore e giornalista de L'Agenzia di Viaggi Magazine.

Guarda altri articoli