Arabia Saudita al top delle preferenze dei turisti internazionali

by Roberta Moncada | 4 Novembre 2021 15:30

L’ industria del turismo dell’Arabia Saudita avanza, e presto i suoi ambiziosi obiettivi potrebbero diventare realtà: lo rivelano degli studi pubblicati in occasione del Wtm London – di cui L’Agenzia di Viaggi magazine è media partner, e che si svolgerà in presenza a Londra fino al 3 novembre.

Due i sondaggi in questione: uno condotto tra i consumatori britannici e l’altro tra professionisti del settore dei viaggi internazionali come parte del Wtm Industry Report. Entrambi confermano la visione ottimistica riguardo al futuro del turismo saudita.

Il primo sondaggio, condotto su un pool di 1.000 consumatori, ha rilevato che il 42% degli adulti britannici prenderebbe in considerazione la possibilità di andare in vacanza in Arabia Saudita. Un altro 19% ha affermato che sarebbe improbabile ma che potrebbe essere persuaso.

Il secondo sondaggio, invece, condotto su un pool di 676 professionisti del turismo provenienti da paesi di tutto il mondo ha rilevato che poco più della metà (51%) aveva in programma meeting e riunioni d’affari con le imprese saudite al Wtm di Londra questa settimana.

L’Arabia Saudita è stata la destinazione più citata, davanti all’Italia che si piazza al secondo posto (48%), e alla Grecia (38%).

Gli intervistati hanno anche affermato che probabilmente firmeranno contratti con aziende dell’Arabia Saudita, facendo registrare al Paese un punteggio di 3,9 su cinque, ancora una volta, la più alta probabilità nel sondaggio.

Inoltre, il 40% degli intervistati ha affermato che vede come probabile il fatto di concordare un contratto con le organizzazioni dell’Arabia Saudita/Arabia Saudita in occasione della fiera a Londra.

Dopo lo stop agli arrivi nel 2020 a causa della pandemia, Il regno saudita ha riaperto di nuovo ai turisti dal 1 Agosto, ed intensificato la sua attività, anche promozionale. L’obiettivo è ambizioso: 100 milioni di turisti entro il 2030, come parte degli sforzi per diversificare la sua economia. Per raggiungerlo, il Paese sta portando avanti progetti decisamente ad ampio respiro per sviluppare il patrimonio, la cultura e le risorse naturali del regno: dalla creazione di zone per il lusso altamente sostenibile, ai grandi eventi, sia sportivi che musicali, all’outdoor, e molto altro.

Fahd Hamidaddin, amministratore delegato della Saudi Tourism Authority, si è rivolto ai professionisti del settore turistico all’Atm 2021, l’evento gemello del Wtm London, affermando che l’Arabia Saudita ha condotto una campagna turistica nazionale di successo nel 2020 e che il numero di visitatori dovrebbe aumentare ulteriormente con la recente ripresa dei viaggi internazionali.

Simon Press, direttore della fiera Wtm London, ha dichiarato: «Sarà molto incoraggiante per la delegazione saudita al WTM London leggere i risultati positivi dei nostri sondaggi sui consumatori e sul settore dei viaggi. Entrambi suggeriscono che i massicci investimenti nel turismo stanno già dando i loro frutti, e gli accordi che verranno stipulati al WTM London aiuteranno sicuramente la destinazione lungo la strada per raggiungere i suoi ambiziosi obiettivi».

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/arabia-saudita-al-top-delle-preferenze-dei-turisti-internazionali/