Ancora tagli per Virgin Atlantic: licenzierà altre 1.000 persone

Ancora tagli per Virgin Atlantic: licenzierà altre 1.000 persone
07 Settembre 12:22 2020 Stampa questo articolo

Ancora tagli per Virgin Atlantic. Dopo aver assistito a una ripresa del traffico più lenta del previsto, la compagnia di sir Richard Branson avrebbe deciso di tagliare 1.000 ulteriori posti di lavoro, dopo che non più tardi di quattro mesi fa erano state licenziate 3.150 persone ed era stata annunciata la chiusura della base all’aeroporto Gatwick di Londra.

Secondo Sky News, la compagnia aerea dovrebbe dare conferma dell’iniziativa entro la fine della settimana. Se confermato, sottolinea l’emittente inglese, questo ultimo round di licenziamenti porterebbe il totale dei tagli a quasi la metà rispetto al livello pre-Covid, quando per Virgin Atlantic lavoravano circa 10mila persone. L’azienda, che non ha commentato i rumors, potrebbe a questo punto scegliere di mantenere una parte del personale in esubero in una sorta di “pool di attesa”, nella speranza che la domanda si riprenda rapidamente.

L’annuncio dei nuovi licenziamenti arriva dopo che il vettore aveva concluso un accordo di salvataggio da 1,2 miliardi di sterline (1,34 miliardi di euro), accordo a cui settimana scorsa un giudice di Londra ha dato il via libera.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore