Anche il Giappone riparte dal turismo domestico

Anche il Giappone riparte dal turismo domestico
29 Maggio 07:00 2020 Stampa questo articolo

Ammonterebbe a circa 11 miliardi la cifra dedicata al piano di rilancio del turismo messo a punto dal Giappone, che come annunciato dal capo dell’Agenzia del turismo del Paese del Sol Levante, Hiroshi Tabata, sarebbe destinata a una campagna di agevolazioni e sconti a favore del settore.

A tal proposito, però, Jnto Roma specifica che si tratta di “un piano tutt’ora in fase di definizione e volto a varare una serie di incentivi per il turismo domestico. E tali incentivi sarebbero dedicati ai soli residenti sul suolo giapponese”.

Il chiarimento di cui sopra, spiega Jnto Roma, “aggiunge un’importante informazione alla nota degli headquarter e conferma come lo scopo della campagna Go to Travel, attualmente in definizione, è quello di stimolare la domanda di turismo interno in Giappone a seguito della pandemia di Covid-19 e copre solo una porzione delle spese del viaggio domestico”. Nulla a che fare, almeno per il momento, quindi, con i flussi di turisti internazionali.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore