Amo il Mondo propone l’Oriente “Live like a local”

Amo il Mondo propone l’Oriente “Live like a local”
31 Gennaio 13:30 2019 Stampa questo articolo

Amo il Mondo porta in agenzia l’edizione 2019 del catalogo Oriente che arricchisce l’offerta in chiave esperienziale con nuove proposte di tour. Gli itinerari inediti di “Live like a Local”, occupano una sezione dedicata e toccano Bali, Malesia e Giappone, che si vanno a sommare alle novità della Thailandia, lanciate poche settimane fa: “Thailandia in Farmstay”, “Thailandia Romantica” e ”Thailandia rurale”. Le idee di viaggio in queste destinazioni avranno la stessa filosofia e la stessa impostazione, caratterizzata da attività originali a stretto contatto con la popolazione locale in un’ottica di autentica condivisione e da un ridotto numero dei partecipanti.

Bali da scoprire” ha una durata di 7 giorni. Oltre ad attrattive come i templi di Besakih e Goa Lawah, contempla la possibilità di assistere alla tradizionale danza Barong; la visita a un mercato locale per la preparazione in prima persona di piatti tipici della cucina balinese; una visita delle piantagioni Agri Luwak Coffee. Tra i momenti più particolari, il giro in bicicletta alla scoperta dell’area di Suter Village dove ammirare natura incontaminata e alcune attività agricole del luogo, interagendo con i contadini. Attività suggestive del giorno conclusivo, le visite alle cascate di Tukad Cepung, al tempio Tirta Empur e a Tegalalang Rice Terrace.

Malesia, il Sabah Originale” è la nuova proposta malese. Il percorso partirà di 7 giorni dal J Borneo Native Village dove si assisterà a uno spettacolo teatrale che ritrae la vita dell’etnia Kadazan, con benedizione tradizionale riservata solo agli sposi. Tra le attività, l’esperienza presso la Green-O’s Organic Far, dove, dopo aver raccolto alcune verdure si prenderà parte a una cooking class. Tappe particolari per la forte valenza naturalistica, la crociera tra le isole del Kinabalu National Park – anche in quest’area si effettuerà un’escursione in bicicletta – e la visita al centro di riabilitazione degli orsi del Borneo e degli Orangutan.

Ikiru Japan” è il tour nipponico di 12 giorni caratterizzato da una formula originale, che permette di viaggiare in totale libertà, vivendo delle esperienze 100% Nippon Style. Questo viaggio individuale, si snoda tra Tokyo a Kyoto. Si può decidere di partire da una delle due città indifferentemente e non prevede la presenza di una guida, ma in alcuni momenti sarà al fianco dei partecipanti una persona del luogo,  il cosiddetto “amico giapponese”, che parla in italiano e fornisce consigli e indicazioni utili per gli aspetti pratici del tour e per godere al meglio delle attività come la vestizione del kimono, la cerimonia del tè, il soggiorno presso il Kinosaki Onsen, la cena presso un ristorante frequentato dalle persone del luogo nel quartiere Ginza. Per gli spostamenti in città, vengono utilizzati i mezzi pubblici e per trasferirsi da Tokyo a Kyoto si viaggia in treno, usufruendo del JR Pass.

Tra le novità del catalogo anche le crociere con Star Clipper, “Andamane Cruise” e “Indonesia Est”. La prima tocca, tra le altre mete, Singapore, Malacca, Langkawi, Ko Adang, Phang Nga Bay, Kho Similan e Phuket. La seconda parte da Bali e vi fa ritorno, snodandosi tra le isole Gili, Lombok e Komodo.

«Siamo contenti di lanciare l’edizione 2019 del catalogo Oriente con una nuova sezione di prodotti particolari come “Live like a Local” –  commenta Roberto Servetti, direttore prodotto Amo il Mondo – La Thailandia, nostra prima destinazione, non poteva non essere protagonista ed è in evidenza con ben tre tour. È stato un anno di grandi soddisfazioni con ottimi risultati per Malesia, Cambogia e Myanmar e con due mete come Giappone e Indonesia protagoniste di performance brillanti: sono cresciute rispettivamente del 35% e del 55%».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore