Amo il Mondo: nuovo catalogo Usa, Messico e Caraibi

Amo il Mondo: nuovo catalogo Usa, Messico e Caraibi
13 Febbraio 13:57 2017 Stampa questo articolo

Amo il Mondo ha iniziato la distribuzione, nelle agenzie di viaggi, del suo nuovo catalogo “Stati Uniti, Messico e Caraibi”, incentrato su un segmento della programmazione che continua a segnare un andamento positivo grazie alla varietà di proposte legate ai viaggi combinati, all’offerta alberghiera di qualità in differenti mete chiave e ai tour.

Interessanti le novità dell’edizione 2017/2018, tutte messe a punto per diversificare ulteriormente l’offerta e renderla ancora più flessibile. Tra le new entry di maggior rilievo figura il tour statunitense a date fisse “I colori dell’ovest” di 11 giorni, accompagnato da guida italiana con un percorso che include anche il parco Antelope Canyon, tra il Grand Canyon e la Monument Valley.

Le proposte de “I Giramondo” – i tour contraddistinti da un’impostazione alternativa rispetto alle proposte maggiormente conosciute – fanno poi il loro ingresso nella programmazione Usa: il tour “Parchi americani”, oltre a prevedere piccoli gruppi (massimo 14 persone), tra i plus include due pernottamenti e la mezza pensione con la modalità di self-made catering molto apprezzata per i momenti di socializzazione che crea tra i partecipanti. Altra protagonista della linea declinata per gli Stati Uniti è la moto, con il “Gran Tour Route 66” accompagnato da una guida esperta, e il road trip “Esplorando la California”, un mix tra un tour guidato e un self drive, che prevede la presenza di un van driver per il trasporto bagagli e moto sostitutiva. Nuova impostazione, invece, per il tour “Western Trails” con una base di 9 giorni/8 notti abbinato, all’insegna della flessibilità, con due estensioni toccando la Death Valley, Yosemite, San Francisco e Los Angeles.

«Dopo un 2016 che ci ha visti crescere del 25% – sottolinea Roberto Servetti, direttore prodotto Amo il Mondo – ci confermiamo come una delle realtà italiane più solide dell’outgoing tailor made. Gli Stati Uniti hanno avuto un ruolo di primo piano in questa crescita, insieme al Pacifico, all’Australia e all’America Latina. Siamo molto soddisfatti delle novità di questo catalogo che includono tra loro l’ingresso de “I Giramondo”, linea molto apprezzata da adv e viaggiatori».

Sul versante dell’hôtellerie, per la linea di prodotto “Le Tentazioni” la new entry di charme è “Le Parker Meridien”, che viene offerto unitamente a una visita della città in compagnia di una guida parlante italiano. Rimanendo sui classici, un’interessante soluzione è il “Riu Plaza Times Square” che l’operatore offre, con “A-More 4You”, associato all’ingresso per due persone allo One World Obesrvatory. Passando al territorio messicano, nuova impostazione dinamica poi per il tour “Meraviglie del Messico”, con durate di 5 (il cuore di Yucatan e Chiapas), 7 (con visita a Città del Messico) o 9 notti (con l’estensione Oaxaca).

Completa e varia anche l’offerta Messico mare con una proposta completa e diversificata che va dal SettemariClub Viva Azteca a PlayaCar, alle catene più conosciute come Grand Bahia, Barceló e strutture più ricercate quali Dreams Tulum e Sandos Playacar e Caracol.

Ad Aruba, rapporto privilegiato e contrattazione diretta con le principali strutture, tra cui figura il Bucuti & Tara Beach Resort, prodotto parte de “Le Tentazioni”. Alle Hawaii, novità nella proposta di destinazione con pacchetti di 5 notti a Maui, Kauai, Ohau e Big Island, che includono trasferimenti e accoglienza floreale.

Si rafforza, infine, la collaborazione con Royal Caribbean grazie a un ampliamento della proposta crocieristica che include anche la nuovissima motonave Harmony of the Sea, approdata ai Caraibi lo scorso inverno.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore