Amo il Mondo e l’America formato “Live like a local”

Amo il Mondo e l’America formato “Live like a local”
07 Febbraio 15:03 2019 Stampa questo articolo

Amo il Mondo porta in agenzia l’edizione 2019/2020 del catalogo “Stati Uniti, Canada, Messico e Caraibi” – forte della crescita del +16% della destinazione – con una programmazione ancora più ricca, grazie anche alle nuove proposte della linea “Live like a Local” e a idee di viaggio a stretto contatto con il territorio.

“Far West, Ranch e Cowboy” è il titolo del self drive individuale di 15 giorni, con un programma che permetterà di vivere la vita di un vero ranch nello Utah, sperimentando passeggiate a cavallo, lezioni di roping e la preparazione di cene attorno al fuoco in stile western. Altre tappe obbligate, immancabili in un tour a ovest, saranno Bryce Canyon, Denver (punto di partenza e di arrivo), i parchi delle Montagne Rocciose e Yellowstone. Tra i momenti più particolari, inoltre, il concerto di un coro mormone e l’esperienza delle tradizioni degli indiani d’America Taos.

Altre proposte per vivere appieno lo spirito più autentico del Paese sono i self drive ecochic caratterizzati dalla possibilità di sperimentare una delle tendenze del momento: il glamping. In particolare, attraverso il tour di 15 giorni “American Outback”, ideale anche per gli honeymooner, che si snoda da Las Vegas a Denver, con soggiorno nelle raffinate strutture tenda “Under Canvas” dello Zion National Park e della zona dei canyon nello Utah, vicino a Moab. Eleganti dotazioni, atmosfere di lusso in chiave ecologica, paesaggi mozzafiato rendono unica questa idea di soggiorno che si ispira al campeggio in mezzo alla natura.

Non sono solo queste le new entry e l’operatore, in seguito all’ottima accoglienza del pubblico e delle agenzie di viaggi, ha potenziato la scelta di tour in Canada, altra meta in crescita.

Fa, inoltre, per la prima volta il suo ingresso nella programmazione l’isola di Cuba, in sinergia con il brand Settemari: oltre al SettemariClub Tuxpan, il t.o. proporrà una rosa di strutture alberghiere, tour di gruppo e fly&drive.

Ancora Caraibi, tra le novità di questa edizione con le crociere a bordo del veliero a cinque alberi Royal Clipper, ammiraglia della compagnia Star Clippers. Due sono le proposte: la prima crociera interessa le Isole Grenadine, toccando St. Vincent, Tobago e Grenada; la seconda è incentrata sulle Isole Windward, con tappe a Barbados, Martinica e Antigua.

«Dal nostro esordio negli Stati Uniti, questa destinazione ha continuato a darci grandi soddisfazioni facendo registrare volumi e margini di incremento importanti – commenta Roberto Servetti, direttore prodotto Amo il Mondo – Come per l’edizione Oriente, abbiamo voluto puntare su novità di carattere esperienziale, valorizzando la nostra nuova linea di prodotto “Live like a Local”. Molto importante la sinergia con il brand Settemari per la new entry Cuba che ci consentirà di costruire proposte combinate, di valorizzare ulteriormente il segmento honeymoon, di far crescere una zona come l’area caraibica che sta producendo ottimi risultati».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore