Amadeus cresce anche nel terzo trimestre 2018

Amadeus cresce anche nel terzo trimestre 2018
09 novembre 12:47 2018 Stampa questo articolo

Cresce ancora il business di Amadeus nel terzo trimestre 2018. Dopo un buon primo semestre, continuano le performance positive nei segmenti Distribution (+2,4%) e It Solutions (+13,8%) favorendo i risultati finanziari dei primi nove mesi dell’anno.

Nei primi nove mesi del 2018 Amadeus ha registrato un utile rettificato di 886,6 milioni di euro, con una crescita del 5,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi di Amadeus sono saliti del 4,6% a 3.683,8 milioni di euro, mentre l’Ebitda è salito dell’8,6% a 1.588 milioni di euro.

«La solidità e la resilienza del nostro core business ha contribuito, ancora una volta, a ottenere buoni risultati finanziari – commenta il presidente e ceo di Amadeus Luis Maroto – In Distribution, abbiamo siglato nuovi accordi o rinnovi con 11 compagnie, tra cui Aerolineas Argentinas, Norwegian e Porter Airlines, arrivando a 35 nei primi nove mesi dell’anno. Abbiamo raggiunto importanti traguardi grazie alla nostra strategia ndc, registrando l’adesione di nuovi operatori al nostro programma ndc-X nel corso del trimestre, sia in Distribution sia in IT».

Il presidente parla anche del recente ampliamento della base clienti Airline It, «dove vettori come Bangkok Airways, hanno stipulato accordi di full content Altèa. In termini di upselling, Southwest Airlines ha firmato per l’intero pacchetto Amadeus Sky Suite by Optym, inoltre abbiamo esteso la nostra collaborazione con Finnair, che ha sottoscritto sia Amadeus Network Revenue Management sia Passenger Recovery».

Bene anche il settore Hospitality. Aggiunge Maroto: «L’introduzione del sistema di prenotazioni (guest reservation system – grs) con InterContinental Hotels Group è quasi completa, con oltre il 95% degli hotel della catena già migrati. Questa implementazione, insieme all’acquisizione di TravelClick annunciata ad agosto, guiderà la crescita nel settore ricettivo nel breve termine. Siamo ottimisti e fiduciosi che la crescita positiva si confermerà anche nella restante parte dell’anno».

Francesca Benati, vice president online Western Europe, Middle East and Africa & managing director Italy di Amadeus esprime il proprio apprezzamento: «Siamo molto soddisfatti degli risultati trimestrali, un quadro positivo in un momento storico di incertezza e in un settore in costante movimento – spiega – Una concreta strategia fondata sui forti investimenti in innovazione tecnologica e un continuo ampliamento dell’offerta, garantito anche dalle nuove acquisizioni, ci ha permesso di mantenere non solo un equilibrio in un periodo di instabilità del mercato ma anche di crescere».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore