Alto Adriatico Covid free: così Veneto, Friuli e Romagna si promuovono in Germania

by Redazione | 24 Giugno 2021 7:00

Tutta la costa dell’Alto adriatico sarà zona Covid free, pronta ad accogliere turisti italiani e stranieri, soprattutto tedeschi, e grazie alle vaccinazioni per oltre 9mila operatori della zona a garanzia di destinazioni immunizzate. Così per il secondo anno consecutivo il sodalizio tra le Regioni Veneto, Emilia-Romagna e Friuli Venezia Giulia diventa realtà con uno spot sul canale meteo Wetter.com e le principali tv tedesche per invitare tutti i turisti della vicina Germania a trascorrere le vacanze sulle nostre spiagge.

Sono previsti 2.700 passaggi web e tv per 115 milioni di contatti complessivi con un investimento annuale pari a 300mila euro diviso equamente tra le tre Regioni. Insieme per promuovere sul mercato tedesco le spiagge dell’Alto Adriatico: da Lignano Sabbiadoro e Grado al Golfo di Trieste, dalla Costa Veneziana alla Riviera Romagnola.

“Venetien, Romagna und Friaul Julisch Venetien. Italienische Adria. Nichts liegt näher!”, ovvero “Veneto, Romagna e Friuli Venezia-Giulia. La Riviera Adriatica Italiana. Niente di più vicino!” è il messaggio contenuto nello spot di 20 secondi che infatti fino al 18 luglio, comparirà csu canali tv nazionali privati generalisti (PRO 7, SAT 1 , KABEL EINS) e specializzati (SIXX, Sat 1 GOLD, PRO 7 MAXX, Kabel 1 Doku), con un programmazione mattutina dalle ore 6 alle ore 9, dalle 17 alle 20 e dalle 20 alle 23, le fasce orarie più strategiche.

«Dopo aver messo in sicurezza le persone più fragili, sia per età sia per patologie, il Veneto ha aperto le vaccinazioni agli operatori del turismo – spiega l’assessore al Turismo della Regione del Veneto, Federico Caner – per accrescere la sicurezza nelle strutture, proteggendo il personale e a tutela dei turisti. Il Veneto, quest’anno, sarà anche la prima destinazione balneare con sanificazione certificata: spiagge sicure, sostenibili e rispettose delle risorse naturali grazie a innovative procedure di sanificazione Ecolabel per garantire una vacanza sicura e Covid free, dalle foci del Tagliamento fino al delta del Po».

Gli ha poi fatto eco l’assessore al turismo della Regione Emilia-Romagna, Andrea Corsini:«la Riviera Romagnola è pronta ad accogliere i turisti tedeschi in totale sicurezza. E anche in tranquillità, grazie al Green Pass approvato dall’Unione Europea che solleva dall’obbligo di quarantena al rientro dalle vacanze. Questa campagna condivisa si muove nel solco della promozione televisiva della Romagna avviata in Germania a fine aprile e la rafforza, con un efficace messaggio all’insegna del turismo di prossimità».

Anche per l’assessore al Turismo del Friuli Venezia Giulia, Sergio Emidio Bini: «Grazie alla campagna vaccinale in Friuli Venezia Giulia che  sta procedendo velocemente, possiamo garantire un livello di copertura e sicurezza tale da assicurare anche quest’estate, con la collaborazione di tutti gli operatori del turismo regionale,  degli alti standard e protocolli di sicurezza che lo scorso anno ci hanno premiato con il grande consenso espresso proprio dal pubblico di lingua tedesca, da sempre estimatore dei nostri litorali e delle nostre spiagge . Un ulteriore progetto nato per offrire sicurezza ma al contempo un servizio di qualità è la digitalizzazione della nostra costa unica che, dopo la forte accelerazione dello scorso anno, quest’estate sarà caratterizzata da un’ulteriore crescita nel numero di stabilimenti che permettono agli utenti di prenotare la loro esperienza di spiaggia online».

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/alto-adriatico-covid-free-cosi-veneto-friuli-e-romagna-si-promuovono-in-germania/