Alta velocità, verso la Palermo-Catania in 2 ore

Alta velocità, verso la Palermo-Catania in 2 ore
21 Settembre 12:16 2022 Stampa questo articolo

Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) ha aggiudicato una gara in Sicilia per un importo di oltre 588 milioni di euro – parte del finanziamento è stato attivato tramite i fondi del Pnrr – per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori del lotto funzionale Dittaino-Catenanuova, parte integrante del nuovo collegamento ferroviario ad alta velocità Palermo-Catania.

Al termine delle opere lungo l’intero asse, secondo quanto riporta Fs News, sarà possibile percorrere la distanza tra Palermo e Catania in meno di due ore, “con riduzioni progressive dei tempi già prima grazie all’attivazione per fasi dei nuovi tratti di linea. Interventi programmati garantiranno inoltre la velocizzazione dei collegamenti e l’incremento degli standard di regolarità e puntualità dei treni”.

Il bando, lanciato da Rete Ferroviaria a giugno, consiste nella realizzazione della nuova stazione di Catenanuova e di un nuovo tracciato, parte in viadotto (circa 7 km) e parte in galleria (2,3 km).

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore