Alpitour, Tamburi completa l’ingresso nel capitale

Alpitour, Tamburi completa l’ingresso nel capitale
04 Luglio 12:02 2018 Stampa questo articolo

L’operazione era stata annunciata lo scorso maggio, adesso è arrivata l’effettiva attuazione: Giovanni Tamburi e il suo fondo diventano ufficialmente i padroni di Alpitour. Secondo quanto si legge in una noto del fondo di private equity, Alpiholding srl ha finalizzato tutte le operazioni inerenti l’acquisto del 36,76% (40,5% su basi fully diluted) del capitale di Alpitour spa.

Alpiholding è detenuta a sua volta per il 49,9% da Asset Italia 1 – società promossa da Tamburi Investment Partners spa (Tip) insieme a 30 family office italiani, che già possiede il 33% circa di Alpitour spa – per un ulteriore 49,9% da investitori terzi e per lo 0,2% dal presidente e amministratore delegato dell’operatore torinese, Gabriele Burgio.

Come si ricorderà, Asset Italia 1 ha rafforzato la propria partecipazione in Alpitour attraverso un’operazione societaria che ha visto l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Wish (società titolare di una partecipazione pari a circa il 35% di Alpitour, posseduta dai fondi di private equity gestiti da Wise e ILP III) nonché l’acquisto di altre partecipazioni possedute dai soci di minoranza di Alpitour.

Tra i piani annunciati da Giovanni Tamburi, che al momento controlla circa il 70% del Gruppo Alpitour, c’è il probabile ingresso in Borsa entro i prossimi 2 anni.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli