Alla scoperta di Germania e Franconia nel webinar del 30 settembre

11 Settembre 07:00 2020 Stampa questo articolo

Uno stato da scoprire, la Germania. Con un’immersione nell’area che più di altre ne custodisce la storia, la Franconia, regione turistica della Baviera.

È questo l’obiettivo del webinar gratuito e interattivo “Città della Germania – Highlights Franconia” organizzato dall’Ente Nazionale Germanico per il Turismo, in programma mercoledì 30 settembre alle ore 14 su Travel ID, la community de L’Agenzia di Viaggi Magazine che è dedicata ai professionisti del turismo.

Per iscriversi basta cliccare su questo link e compilare il form di registrazione.

Relatori di questo appuntamento con la formazione saranno Johanna Zenyik, dell’Ente Nazionale Germanico per il Turismo, e Mariella Faraoni di Franken Tourismus, Ufficio Turistico della Franconia.

Riedenburg Auf dem Jurasteig, Blick ins Altmühltal Germania

credit GNTB Deutschland abgelichtet Medienproduktion

Nella prima parte del seminario online Johanna Zenyik farà il punto sulla situazione attuale in Germania in generale e presenterà poi la pluralità di offerta delle città tedesche come mete per viaggi alla scoperta di arte, cultura e tradizioni, e come punti di partenza per i viaggi nella natura.

Poi sarà la volta di Mariella Faraoni per il focus sulla Franconia, regione turistica della Baviera, nel cuore della Germania, situata tra Monaco e Francoforte e da sempre al centro dell’Europa e della sua storia.

Si parlerà delle sue 15 città, diverse per natura e carattere, tra cui Norimberga dall’anima medievale e dai tratti moderni, Fürth che vanta oltre 2000 monumenti e una storia millenaria, e Erlangen di fondazione barocca, conosciuta anche per la sua tradizionale Bergkirchweih, la festa della birra più antica del mondo. Tutte città che nel 2021 saranno protagoniste di importanti eventi tematici.

Secondo tema sarà quello della cultura e dei siti Unesco della Franconia, regione culla del Sacro Romano Impero e che ha conservato castelli medievali, fortezze rinascimentali, residenze barocche, splendidi edifici dall’architettura moderna.

Esistono poi itinerari a tema da poter percorrere, come la Strada Romantica, la Strada dei Castelli e tanti altri spunti legati per esempio all’enogastronomia o alle località termali.

Bamberg Altes Rathaus mit Rathausbrücke, UNESCO Welterbe Germania

credit GNTB Florian Trykowski

Per le vacanze attive, la regione ha una superficie di circa 23.000 km2, coperta quasi per la metà da dieci grandi parchi naturali, con una straordinaria varietà di ambienti e sentieri escursionistici, piste ciclabili con certificazioni della massima qualità, aree per l’arrampicata sportiva, fiumi su cui pagaiare.

Ci sono anche le eccellenze della tavola come i Lebkuchen, i tradizionali biscotti di Natale di Norimberga, o le salsicce arrosto nelle loro varie forme. Oltre naturalmente a birre e vini di qualità e una grande varietà di piatti preparati con prodotti freschi e di stagione, a km 0.

Infine, le tradizioni natalizie. Per l’Avvento le città della Franconia, grandi e piccole, si vestono a festa, mentre castelli e palazzi si illuminano al calar della sera e fanno da sfondo ai romantici mercatini di Natale con specialità tradizionali come il vin brûlé e le originali idee regalo di artisti e maestri artigiani. Vi è anche una grande varietà di percorsi dedicati ai presepi, mostre, concerti e visite guidate. I Mercatini di Natale delle 15 città della Franconia, infatti, sono diversi fra loro quanto le città stesse.

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli