Alitalia svela le nuove divise di Alberta Ferretti

Alitalia svela le nuove divise di Alberta Ferretti
15 giugno 17:09 2018 Stampa questo articolo

Saranno pronte prima della fine dell’estate le nuove divise di Alitalia disegnate da Alberta Ferretti. A due anni circa dell’entrata in servizio delle vecchie uniformi ideate da un altro stilista Ettore Bilotta – «il loro ciclo di vita era praticamente giunto al termine, ed erano considerate molto scomode», ha detto il direttore commerciale Fabio Lazzerini durante la presentazione alla stampa – l’ex compagnia di bandiera cambia di nuovo immagine, per i capi indossati ogni giorno da circa 6.000 persone.

Alberta-Ferretti-Alitalia«Le divise sono la prima cosa che si vede salendo a bordo di un aereo, vogliano usare l’italianità per farci conoscere in giro per il mondo, visto che circa il 60% del nostro fatturato lo facciamo fuori dall’Italia», precisa Lazzerini. Spazio allora ad abiti no-season in cui domina il blu, e non manca mai nelle differenti versioni il logo Alitalia. «Non ho voluto fare un esercizio di stile, ma cercare le funzionalità – ha commentato la stilista Ferretti – Per questo ho disegnato le divise tenendo in considerazione i consigli e i suggerimenti del personale Alitalia».

Ignoti i termini dell’investimento per quanto riguarda i costi della produzione vera e propria, mentre il disegno è stato realizzato a titolo gratuito attraverso uno scambio di partnership siglato con Alberta Ferretti.

Intanto, il vettore affidato ancora per il momento alle cure dei tre commissari, ha registrato un mese di maggio in ulteriore crescita (+7,6%) rispetto al primo trimestre del 2018, che già aveva visto un +6,4% in conforto allo stesso periodo dello scorso anno.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli