Alitalia, smentita di Air France: “Nessuna offerta”

Alitalia, smentita di Air France: “Nessuna offerta”
15 Gennaio 11:55 2018 Stampa questo articolo

Mentre Air France smentisce ufficialmente l’interesse per Alitalia, il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, incontra i commissari straordinari Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari in quella che dovrebbe essere la settimana decisiva per la vendita dell’ex compagnia di bandiera.

«Vedremo qual è la situazione. Per me l’obiettivo è chiudere bene e presto per non sprecare i soldi degli italiani», ha detto il ministro ai microfoni dell’agenzia di stampa Agi che non ha commentato invece il probabile ingresso di Air France-Klm e Delta accanto offerta di easyJet.

Air France-Klm, con una nota ufficiale, intanto si è chiamata fuori dall’elenco dei pretendenti. Nei giorni scorsi il nome della compagnia era spuntato da indiscrezioni di stampa a proposito di un  possibile tandem con easyJet per sfidare Lufthansa, che si è dichiarato ufficialmente interessato a rilevare il vettore italiano, seppure a condizioni di massicci tagli. La compagnia ora formalmente “nega di avere presentato un’offerta per la compagnia”.

Nei giorni scorsi il ministro aveva detto che tra oggi e lunedì i commissari avrebbero scelto l’offerta migliore per la negoziazione in esclusiva per la vendita di Alitalia. La proposta più forte sembra essere quella di Lufthansa, mentre è ancora in pista anche il fondo Cerberus, che vuole l’intera compagnia e propone la creazione una newco con la partecipazione dello Stato e dei dipendenti. L’offerta di easyJet, infine, potrebbe riaprire la partita se dovesse concretizzarsi la partecipazione di Air France-Klm con Delta Air Lines. Ma al momento la smentita del gruppo franco-olandese chiude ogni altra ipotesi o speculazione.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore