Alitalia, lo sciopero dei sindacati slitta al 26 luglio

Alitalia, lo sciopero dei sindacati slitta al 26 luglio
24 giugno 11:04 2019 Stampa questo articolo

Voli Alitalia per ora regolari. Fnta, la Federazione che riunisce piloti e assistenti di volo di Anpac, Anpav e Anp, ha infatti comunicato che le tre sigle «hanno accolto l’invito delle del ministero dei Trasporti», decidendo di spostare al prossimo 26 luglio l’agitazione inizialmente programmata per oggi.

«L’incontro convocato per il 3 luglio dal ministro Luigi Di Maio è certamente un segnale positivo, al momento purtroppo, pur riconoscendo l’impegno delle parti coinvolte al rilancio e allo sviluppo della compagnia di bandiera, non sono emersi elementi rilevanti tali da revocare definitivamente l’azione di protesta», sottolinea in una nota la Fnta,

Intanto, la prossima puntata della vicenda Alitalia sarà proprio quella di mercoledì 3 luglio, alle ore 15, quando il ministero dello Sviluppo economico ha convocato le organizzazioni sindacali. «L’incontro con Di Maio e la convocazione per il 4 luglio da parte di Assaereo (Alitalia), per avviare finalmente la discussione sul contratto collettivo di lavoro, che potrebbe potenzialmente interessare tutti i vettori italiani, sono segnali certamente positivi ma non possono essere ancora considerati risolutivi in assenza di fatti concreti», conclude la nota.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore