Alitalia, incontro al Mise con Discepolo

Alitalia, incontro al Mise con Discepolo
12 Dicembre 11:57 2018 Stampa questo articolo

È in corso in queste ore il Consiglio dei ministri che prevede l’approvazione del decreto semplificazioni che rinvia di sei mesi, ovvero al 30 giugno 2019, il rimborso del prestito ponte per Alitalia. E sempre nella giornata odierna è programmato l’incontro al Mise tra il ministro Luigi Di Maio e i tre commissari della compagnia aerea, con l’esordio di Daniele Discepolo accanto a Enrico Laghi e Stefano Paleari.

Nel corso della riunione verranno esposti i nuovi dati del vettore nei primi undici mesi dell’anno. Periodo che presenta un ritorno all’utile delle rotte Alitalia: da gennaio a novembre la compagnia ha trasportato 19,9 milioni di passeggeri pari ad un +0,8% ed il segmento dove il vettore ha mostrato i più vistosi miglioramenti è quello dei voli internazionali, con 2,5 milioni di passeggeri pari ad un incremento del +7,5% annuo.

Tra i dati di crescita più vistosa vengono evidenziati quelli della rotta Milano-London City (+25%) ed il ritorno all’utile sulla rotta Milano-Tokyo, con una forte connotazione di business travel.

Sempre al Mise, oggi, verranno formalizzate le offerte di Alitalia per la continuità territoriale, che assegna i collegamenti aerei per la Sardegna, contrastando così l’offensiva operativa di Air Italy. In particolare, le rotte che interessano ad Alitalia sono Olbia-Milano, Olbia-Roma, Alghero-Milano, Alghero-Roma, Cagliari-Milano e Cagliari-Roma.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli