Alitalia e la sfida del made in Italy secondo Lazzerini

Alitalia e la sfida del made in Italy secondo Lazzerini
03 Novembre 12:30 2017 Stampa questo articolo

Alitalia sarà in prima fila al Wtm di Londra per sostenere la ribalta che avrà l’Italia come destinazione ospite della fiera. Un appuntamento su cui punta molto Fabio Maria Lazzerini, chief commercial officer della compagnia, che siede tra l’altro ai vertici dell’Enit.

In cosa consiste la campagna incoming Alitalia Gateway of Italy e a quali mercati è indirizzata?
«Alitalia torna a comunicare nei principali mercati esteri con un nuovo format che mette al centro la destinazione Italia e le sue innumerevoli attrattive turistiche. La campagna partirà con India e Cina – la prima con una rotta appena inaugurata, mentre Pechino è operativa da luglio 2016 – e progressivamente riguarderà tutte le nostre destinazioni. Viaggiare con Alitalia significa avere già a bordo un primo assaggio del nostro Paese. Il concept creativo della campagna lavora su un’icona del mondo aeroportuale con l’insegna del Gate per l’imbarco e l’affianca ai luoghi più emblematici del nostro Paese, unendo simbolicamente l’origine e la destinazione».

Quali strategie commerciali prevedete per il 2018 in termini di servizi e voli?
«Questo inverno, senza incrementare il perimetro della flotta, lanciamo i voli diretti su Nuova Delhi e Maldive e voleremo a Los Angeles anche in inverno. Parallelamente alla procedura di vendita della compagnia, vogliamo lavorare sull’incremento dei ricavi per rilanciare il vettore nazionale puntando sul nostro patrimonio. Abbiamo una Classe Magnifica rinnovata, un brand che abbiamo deciso di reintrodurre proprio per le sue caratteristiche uniche nel mercato del lungo raggio, all’insegna della qualità e del made in Italy: basti pensare ai nostri partner, da Bulgari a poltrona Frau, passando per Lavazza e le cantine Ferrari. In generale, il nostro obiettivo è abbinarci ai brand italiani di successo per fare leva sull’attrattività del Paese di cui siamo il vettore».

È stato anche annunciato un nuovo portale Alitalia. Quali caratteristiche avrà?
«Vogliamo trasformare il sito in una nuova piattaforma digitale con contenuti dedicati, un booking più intuitivo e proposte personalizzate per gli utenti. Un sito dalla user experience completamente rinnovata e centrata sul cliente. Le novità saranno realizzate in due fasi: entro dicembre ci sarà la nuova homepage, la nuova app Alitalia e un web check-in molto migliorato. A maggio, avremo anche un nuovo processo di booking, semplificato e veloce. E tutto sarà disponibile in modalità cross device, integrando dunque le preferenze espresse su desktop, su tablet o mobile. Lanceremo poi Discover Italy, un progetto realizzato in collaborazione con Touring Club e Gambero Rosso. Discover Italy sarà un content hub firmato Alitalia, un vero e proprio portale web di promozione dell’esperienza italiana. Al suo interno si troverà l’ispirazione per viaggiare in Italia e godere appieno di tutte le possibili attrattive del nostro Paese».

Su quali punti di forza si baserà il rapporto con gli operatori esteri che programmano l’Italia?
«Gli operatori esteri potranno contare su un network capillare di collegamenti dall’hub di Roma Fiumicino verso le città italiane più ambite. La nostra compagnia è la porta di accesso verso l’Italia, una delle mete più desiderate al mondo. Inoltre riserviamo sempre ai nostri partner un’assistenza dedicata con un team di professionisti basati in loco per rispondere alle esigenze individuali di ogni cliente».

Bandiera Uk

Alitalia, focus on long haul and Made in Italy

Alitalia will be in the front row at Wtm London, capitalizing on Italy’s limelight as premier partner of the fair. An appointment to which the chief commercial officer, Fabio Maria Lazzerini, aims for.

What means the “Alitalia Gateway of Italy” campaign?
«We go back to communicate abroad with a format that focuses on the destination Italy. The campaign will take off with India and China and will gradually cover the remaining served countries.Traveling with Alitalia means having a first taste of Italy on board».

What business strategies do you foretell for 2018?
«This winter we are launching direct flights to New Delhi and the Maldives and carry on with flights to Los Angeles. We have also renewed Magnifica Class, a quality and made in Italy service with excellent partners such as Bulgari, Frau, Lavazza and Ferrari wineries».

What features will the new Alitalia portal have? «By december 2017 there will be the new homepage, the Alitalia revamped app and a much more improved online checkin. In may 2018, we will also have a new, simplified and faster booking process. Everything will be available in cross device mode. Next we will launch Discover Italy, a project carried out in collaboration with Touring Club and Gambero Rosso».

A message to foreign tours operators … «You may count on an extensive network of connections from the hub of Rome Fiumicino to the most beautiful Italian cities. And we guarantee assistance with a dedicated on-site team of professionals».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli