Alitalia, dietrofront su Pechino:
stop ai collegamenti da Roma

Alitalia, dietrofront su Pechino: <br>stop ai collegamenti da Roma
22 gennaio 11:55 2018 Stampa questo articolo

La notizia arriva proprio nei giorni in cui si inaugura l’Anno del Turismo Europa-Cina e il tempismo non è certo dei migliori. Alitalia sospende la rotta tra Roma Fiumicino e Pechino a partire dal prossimo orario estivo.

Il collegamento diretto, inaugurato due anni fa durante la gestione Montezemolo-Hogan (Etihad), opererà fino al 26 marzo 2018.  La rotta ha sofferto di pochi slot disponibili e posizionati male per il servizio tra Italia e Cina e le conseguenti connessioni. Pare infatti che Alitalia abbia chiesto più volte alle autorità cinesi degli slot migliori  al servizio senza ottenere risposte adeguate. Ma è ancora più significativa la chiusura di una rotta che è stata un simbolo di una Alitalia che tornava a puntare sul lungo raggio.

Sulla stessa direttrice, infine, l’ex compagnia di bandiera ha sofferto anche della concorrenza di Air China che ha slot migliori e offre il sevizio con i B787-9. Proprio dall’estate, infine, la compagnia cinese passerà a operare con i B777-300ER da quasi 400 posti in due classi.

Da Alitalia fanno sapere che i voli, operati finora con Airbus A330, sono sospesi a tempo indeterminato finché  le autorità aeroportuali cinesi non verranno incontro alle reiterate richieste della compagnia di ottenere slot migliori e più competitivi.

Alitalia chiude anche i voli per L’Avana a Cuba – come da programma – per tutto l’orario estivo. L’ultimo volo è previsto per il 10 aprile, mentre i collegamenti riprenderanno nell’orario invernale 2018-19.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore