Alitalia chiude i voli su Malpensa e ridimensiona Linate

Alitalia chiude i voli su Malpensa e ridimensiona Linate
09 Marzo 12:52 2020 Stampa questo articolo

Alitalia ha sospeso, da lunedì 9 marzo, l’attività su Malpensa. Lo ha comunicato la stessa compagnia in una nota che ha fatto seguito al dpcm dell’8 marzo 2020, e che ha specificato come nello scalo urbano di Milano Linate, invece, verranno operati “solo i collegamenti nazionali, con una riduzione di frequenze sulle rotte servite, mentre le destinazioni internazionali saranno raggiungibili con i voli via Roma”.

Anche Venezia è interessata da una riduzione dell’attività, che si aggiunge alle razionalizzazioni già effettuate per il calo dei passeggeri dovuto alle misure restrittive e alla minore propensione agli spostamenti a causa del coronavirus: “Da Venezia la compagnia continuerà a operare con un numero minore di frequenze i collegamenti da e per Roma”.

Queste misure, ribadisce Alitalia, saranno in vigore per l’orizzonte temporale indicato dal decreto del governo che ha intensificato le restrizioni sul nord Italia, ovvero fino al 3 aprile.

Inoltre, i passeggeri coinvolti nelle cancellazioni per la sospensione dei voli su Milano Malpensa e la riorganizzazione di quelli a Linate e Venezia, “potranno modificare gratuitamente le loro prenotazioni sui voli confermati o richiederne rimborso secondo le modalità indicate sul sito web del vettore”.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore