Alberghi ecologici: intesa Assohotel-Legambiente

28 aprile 14:19 2017 Stampa questo articolo

Rinnovata nei giorni scorsi l’intesa tra Assohotel, l’associazione di albergatori di Confesercenti, e Legambiente per un nuovo sistema turistico ricettivo di qualità, duraturo nel tempo e non invasivo. L’obiettivo del protocollo d’intesa è proprio quello di consolidare una rete di accoglienza ecologica qualificata delle strutture ricettive sviluppando il progetto dell’etichetta volontaria ‘Turismo, Bellezza e Natura”.

Legambiente e Assohotel condivideranno anche corsi di formazione sulla sostenibilità ambientale delle strutture ricettive e campagne mediatiche per la qualità dell’aria e dell’acqua. Non a caso la rinnovata intesa prevede anche il coinvolgimento dell’associazione degli albergatori nelle iniziative della Goletta Verde a tutela delle nostre migliaia di coste.

Per il presidente di Legambiente, Rossella Murano, «l’accordo prevede l’adozione di procedure virtuose per la sostenibilità, come la preparazione di pasti sempre più genuini, possibilmente a chilometro zero, pulizie effettuate con metodi e sostanze biodegradabili, raccolta differenziata e risparmio energetico, oltre a modelli di riqualificazione e ristrutturazione che privilegino materiali a basso imopatto ambientale come il legno».

Un impegno che il presidente di Assohotel, Filippo Donati, ha spiegato nel dettaglio: «Vogliamo impegnare tutte le imprese ricettive associate ad adottare un nuovo tipo di sviluppo e di benessere per i clienti stessi. Crediamo che sia fondamentale il miglioramento della qualità ambientale e la lotta contro tutte le forme di inquinamento. Al momento siamo l’unica associazione di categoria, ma l’auspicio è che queste best practice vengano adottate da altri organismi e dai singoli albergatori».

Nel messaggio inviato dal sottosegretario del Mibact, Dorina Bianchi, un breve cenno all’impegno del governo che con la tax credit riconfermata per i prossimi tre anni, che metterà a disposizione 240 milioni di euro per la riqualificazione alberghiera, mostra particolare sensibilità ai temi del rinnovamento ricettivo all’insegna della sostenibilità.

L'Autore