Al via l’Estate delle Meraviglie, 350 eventi nel Lazio

Al via l’Estate delle Meraviglie, 350 eventi nel Lazio
17 giugno 14:39 2019 Stampa questo articolo

Proporre un cartellone di eventi per incentivare i turisti a rimanere non solo nella capitale d’Italia ma in tutto il Lazio. È questo lo spirito con cui, presso l’ex Cartiera Latina sull’Appia Antica, i governatori della Regione Lazio hanno presentato L’estate delle meraviglie350 eventi in 150 comuni raccolti in quattro appuntamenti tematici, che iniziano il 21 giugno e proseguono per i prossimi tre mesi, fino a settembre.

«Mi sembra che quest’anno abbiamo due grandi novità – ha evidenziato il presidente della regione Nicola Zingaretti – La prima è che attraverso questi eventi ci impegniamo ad arricchire l’offerta culturale, storica ed enogastronomica del nostro territorio in modo da incrementare i motivi che incentivano i turisti a restare o a venire nel nostro territorio. La seconda è l’idea che i tanti parchi naturali del territorio divengano luoghi da vivere e non più solamente luoghi protetti».

L’esordio del cartellone infatti parte proprio dalla promozione dei parchi naturali (la stessa conferenza stampa si è tenuta all’interno del parco dell’Appia Antica, uno dei pochi in Italia ad aver visto incrementare la sua superficie negli ultimi anni). Il 21-23 giugno si inizia con il primo degli appuntamenti tematici: Tra parchi & spiagge: 80 eventi in 34 aree naturali tra cui il Plastic blitz, per la pulizia collettiva della spiaggia del monumento naturale palude di Torre Flavia, il Tramonto in bici  nel parco dell’Appia antica, la passeggiata in barca a vela nel parco di Bracciano e molto altro.

«Il focus particolare sui parchi, quest’anno, vuole dare proprio l’idea dell’attenzione alla sostenibilità che abbiamo voluto includere negli appuntamenti dell’estate – ha spiegato Enrica Onorati, assessore alla Promozione della filiera e della cultura del cibo, all’Ambiente e Risorse naturaliI parchi in particolar modo devono promuoversi e promuovere e non essere dei luoghi separati dalle comunità ma capaci di reinterpretare i servizi offerti ai cittadini».

Si inizia a giugno e poi a a seguire ci saranno altri tre appuntamenti dedicati rispettivamente allo sport, alle stelle e al teatro. Tutti gli eventi sono consultabili su visitlazio.com e sulla nuova geo mappa creata appositamente per il cartellone estivo, disponibile su parchilazio.it. Si va dal surf, al beach volley, alla scherma in spiaggia, per arrivare a eventi di arte, installazioni e giochi luminosi del 10 agosto, fino agli appuntamenti teatrali del 21-22 settembre.

«Proponiamo una serie di eventi interessanti e variegati al fine di invertire la tendenza per la quale i tempi di permanenza dei turisti nel nostro territorio sono la metà di quelli degli altri paesi europei», ha evidenziato il vicepresidente della giunta della Regione Lazio Daniele Leodori. Appuntamento dunque venerdì con l’inizio dell’Estate delle meraviglie e gli eventi dedicati ai parchi naturali e alle spiagge.

L'Autore

Rosita Fattore
Rosita Fattore

Guarda altri articoli