Aiuti a Lufthansa, c’è l’accordo tra Ue e Germania

Aiuti a Lufthansa, c’è l’accordo tra Ue e Germania
01 Giugno 11:29 2020 Stampa questo articolo

Lufthansa potrà essere salvata dallo Stato tedesco e ricevere un piano di aiuti da 9 miliardi di euro. La notizia arriva direttamente da un portavoce della Commissione europea, dopo che negli scorsi giorni il consiglio di sorveglianza del vettore aveva respinto l’accordo inizialmente raggiunto con l’esecutivo.

Le motivazioni dello stop, come si ricorderà, erano dovute alle pesanti limitazioni imposte da Bruxelles in termini di slot e posizionamento degli aeromobili nei due hub di Monaco e Francoforte. Adesso, invece, l’intesa raggiunta prevede la riduzione da parte di Lufthansa di “solo”quattro aeromobili sia a Francoforte che a Monaco, liberando 24 slot (tre coppie di decolli e partenze al giorno, per aereo) per far posto a una maggiore concorrenza.

L’assegnazione degli slot, in particolare, avverrà tramite asta e per un anno e mezzo saranno invitate a partecipare soltanto compagnie che non abbiano già una presenza negli scali: dovranno esser europee e non aver ricevuto ricapitalizzazioni o incentivi pubblici per il Covid-19.

Dopo l’accordo raggiunto tra i vertici di Lufthansa e la Commissione europea, per completare l’approvazione del piano di salvataggio manca solo il voto favorevole degli azionisti della compagnia.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore