Airbus svela il nuovo A321XLR: corridoio singolo sul long haul

Airbus svela il nuovo A321XLR: corridoio singolo sul long haul
17 giugno 13:35 2019 Stampa questo articolo

Dall’Europa alle Americhe, dall’India al vecchio continente e dalla Cina all’Australia. Dal 2023 sarà possibile volare in corridoio singolo (single aisle) e non solo con i grandi widebody sulle rotte a lungo raggio.

Parola di Airbus che durante la 53ª edizione del Paris Air Show, in corso fino al 23 giugno, ha presentato l’aeromobile A321XLR, che integrerà la su famiglia di aeromobili più venduta, ovvero gli A321neo.

L’A321XLR rappresenta un’ulteriore evoluzione e garantisce, secondo la casa madre, una riduzione del 30% nel consumo di carburante per passeggero rispetto agli aeromobili della precedente generazione.

Una formula che combina l’economicità del corridoio singolo e il livello di comfort offerto dalla cabina widebody sul lungo raggio. A partire dal 2023, infatti, l’aeromobile offrirà una Extra Long Range con una portata fino a 4.700 miglia nautiche, (circa 8.700 chilometri) il 15% in più rispetto all’A321LR.

Ciò consentirà alle compagnie aeree di aprire quindi nuove rotte mondiali o di operare le rotte giù esistenti e più trafficate a un prezzo più conveniente.

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore