Airbnb verso lo sbarco in Borsa a fine 2020

Airbnb verso lo sbarco in Borsa a fine 2020
03 Luglio 11:35 2018 Stampa questo articolo

Airbnb potrebbe quotarsi in Borsa entro il 2020. La mossa, secondo quanto riporta Bloomberg, sarebbe da attribuire al cofondatore e ceo del portale di San Francisco Brian Chesky, che in questo modo vorrebbe mettere a tacere i malumori dei suoi dipendenti, al momento impossibilitati per contratto a vendere le azioni dell’azienda in loro possesso.

In un messaggio interno inviato la scorsa settimana, il manager ha detto che l’ingresso in Borsa potrebbe venire prima della fine del 2020, con una valorizzazione complessiva del capitale di circa 30 miliardi di dollari.

Attualmente la società, pur non ancora quotata in nessun mercato azionario, vanta un capitale rintracciabile da Equidate, mercato dove vengono scambiate le azioni di imprese non quotate, ma pronte a effettuare il grande passo. Proprio come, da più parti, si ipotizza avverrà anche per altre star della sharing economy, da Uber a Lyft.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli