Air Transat potenzia il network Italia-Canada

Air Transat potenzia il network Italia-Canada
16 ottobre 13:54 2017 Stampa questo articolo

Air Transat si consolida sempre più sul mercato italiano e conferma il proprio network di voli tra Italia e Canada. Dal 2018 le rotte del vettore canadese decolleranno prima rispetto agli anni precedenti, e sarà possibile volare già dal 31 marzo da Roma Fiumicino verso Montréal (5 voli settimanali). A seguire, dal 14 aprile, dallo scalo romano si potrà raggiungere anche Toronto (6 collegamenti settimanali).

Dal 5 maggio, da Venezia, saranno disponibili tre collegamenti non stop settimanali per Montréal e due per Toronto. Infine, in vista dell’estate, partirà il Lamezia-Toronto (una volta a settimana) dal 20 giugno. I collegamenti sono operati con A310-300 (250 posti, di cui 12 in classe Club e 238 inEconomica) e A 330-300 (375 posti: 12 in Classe Club e 363 in Classe Economica).

Non solo, Air Transat permette al viaggiatore italiano di volare anche verso Vancouver (via Toronto e Montréal), Calgary (via Toronto) e Québec City (via Montréal) grazie ai voli domestici e a quelli in connessione. Le tratte sono operate con Boeing 737-700 (148 posti) e Boeing 737-800 (189 posti).

«Durante la stagione 2017 abbiamo ottenuto un load factor del 91% – commenta Tiziana Della Serra, sales & marketing director della compagnia aerea – Questo dato conferma lo stretto rapporto con il trade e il mercato italiano che riconoscono il nostro vettore come la scelta migliore per raggiungere il Canada. Nel 2018 la destinazione sarà ancora più accessibile agli italiani per qualsiasi motivo di viaggio: lavoro, studio e vacanza.Per il 2018 sono in calendario workshop, incontri ed eventi formativi».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore