Air Italy rinuncia a Olbia, a rischio i dipendenti della base sarda

Air Italy rinuncia a Olbia, a rischio i dipendenti della base sarda
16 aprile 15:43 2019 Stampa questo articolo

Un passo indietro eclatante che avrà forti ripercussioni sui lavoratori della base di Olbia e sui passeggeri sardi. È la scelta di Air Italy che ha annunciato di voler ufficialmente rinunciare ad operare le rotte da e per il Costa Smeralda in regime di continuità territoriale senza compensazione della Regione Sardegna, in favore di Alitalia.

L’ennesimo incontro tra il governatore sardo, Christian Solinas, e le due compagnie aeree non ha avuto esito positivo per il vettore ex-Meridiana. Secondo la nota di Air Italy, infatti, la compagnia avrebbe in più occasioni dichiarato di non essere in grado di condividere le rotte da Olbia con Alitalia, visto che entrambe le linee aeree avevano dato disponibilità a operare tali rotte in continuità territoriale. “Pertanto, pur apprezzando lo sforzo fatto dal governatore, di trovare una soluzione in questo senso, si tratta di una soluzione insostenibile”.

Air Italy ha accettato lo scorso 12 marzo di volare da Olbia a Roma e da Olbia a Linate (e viceversa), senza compensazioni finanziarie, rispondendo all’assegnazione per bando che era stata affidata a Air Italy. Pochi giorni dopo, però, la stessa Alitalia aveva annunciato di voler operare anch’essa con gli oneri di servizio.

La proposta di Salinas, quindi, di condividere le rotte tra i due operatori non garantirebbe questi obiettivi e “determinerebbe un risultato ancora più negativo rispetto a quello già previsto nell’ipotesi di accettazione appena citata. Allo stesso modo, non è una proposta in grado di risolvere lo squilibrio tariffario che è stato creato sui tre aeroporti di Olbia, Alghero e Cagliari”, dichiarano da Air Italy.

Come conseguenza, quindi, Air Italy dovrà ora rinunciare alle rotte in favore di Alitalia. Cala così l’incertezza sui dipendenti del vettore controllato al 49% da Qatar Airways, con il board del vettore già impegnato a valutare il modo migliore per proteggere il personale. Per quanto riguarda i propri clienti, invece, Air Italy ha assicurato che inizierà a riproteggere i passeggeri.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore