Air Italy, accordo con Alaska Airlines per i voli in Usa e Messico

Air Italy, accordo con Alaska Airlines per i voli in Usa e Messico
14 giugno 15:39 2019 Stampa questo articolo

Air Italy aggiunge dieci nuove destinazioni al proprio network di voli grazie alla firma dell’accordo di Special Prorate Agreement con Alaska Airlines. La partnership fra le due compagnie rende disponibili 10 destinazioni negli Stati Uniti e in Messico, come Anchorage, Honolulu, Las Vegas, Seattle, Portland, Palm Springs, San Diego, Seattle, San Jose (California) e Guadalajara (Messico).

I passeggeri di Air Italy, quindi, potranno collegarsi al network di Alaska Airlines che insiste sugli aeroporti di Los Angeles, San Francisco e New York (Jfk), serviti direttamente da Air Italy con la propria flotta di Airbus A330-200, che prevedono 24 posti, dotati di sedili completamente reclinabili nella Business e 228 posti in Economy.

L’accordo consolida il lancio dei voli non-stop per Los Angeles e San Francisco inaugurati lo scorso aprile e di New York, operativo dallo scorso anno. «Alaska Airlines è una compagnia aerea rinomata e siamo lieti di collaborare con loro e di poter aggiungere dieci nuove destinazioni alla nostra rete – ha commentato Rossen Dimitrov, chief operating officer di Air Italy – Questa nuova opportunità offrirà ai nostri clienti più opzioni per connettersi senza problemi dalla nostra rete verso nuove destinazioni come la costa del Pacifico nord-occidentale, le isole Hawaii e il Messico».

Il nuovo accordo segue il lancio dei nostri voli no-stop dalla California, Toronto, New York e Miami a Milano, che consentono a più clienti in tutto il Nord America di sperimentare il nuovo prodotto della compagnia e l’ospitalità italiana. Tutti i passeggeri di Air Italy, che provengono dalle destinazioni intercontinentali, beneficiano di collegamenti nazionali in coincidenza tra Milano e il Centro-Sud Italia e le isole, come Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme, Cagliari e Olbia.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore