Air France-Klm, Smith allontana il direttore risorse umane Gateau

Air France-Klm, Smith allontana il direttore risorse umane Gateau
03 Ottobre 10:10 2018 Stampa questo articolo

Pochi giorni e il nuovo boss di Air France-Klm ha fatto piazza pulita di due pezzi da novanta del top management della compagnia. Dopo le dimissioni del direttore generale Franck Terner, sono arrivate anche quella dell’altra “bestia nera” delle sigle sindacali, il direttore delle risorse umane Gilles Gateau, che lascerà le sue funzioni il prossimo 12 ottobre. Al suo posto, Patrice Tizon, attuale direttore delle relazioni umane internazionali del gruppo a cui è stato affidato l’interim.

Intanto, dopo l’incontro avvenuto nei giorni scorsi con i sindacati – il primo dopo la tornata di scioperi iniziata lo scorso maggio non si sono aperti nuovi spiragli nella vicenda che vede piloti e personale di bordo e di terra impegnati nel rinnovo dei loro contratti. «Un incontro franco e diretto, monsieur Benjamin Smith ha dimostrato la sua buona volontà, anche allontanando alcuni manager (chiaro il riferimento a Terner e Gateau) da sempre contrati al dialogo sociale», hanno detto le organizzazione sindacali ribandendo la necessità di veder riconoscere – «in tempi brevi» – a tutto il personale della compagnia aumenti salariali nell’ordine del 5,1%.

La partenza pressoché simultanea dei due manager, secondo quanto riporta Le Monde, è un chiaro segnale di come Smith abbia deciso di abbandonare la linea dura, e di arrivare a un accordo evitando ulteriori perdite oltre ai 335 milioni di euro già andati in fumo a causa degli scioperi degli ultimi mesi.

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli