Air France-Klm e Delta uniscono la forza vendite in Italia

Air France-Klm e Delta uniscono la forza vendite in Italia
06 Agosto 07:00 2018 Stampa questo articolo

Si rafforza l’asse della joint venture nord atlantica in Italia. Air France-Klm e Delta Airlines hanno annunciato, infatti, una nuova struttura vendite comune che semplificherà l’organizzazione commerciale nel nostro Paese. Il Gruppo franco-olandese rappresenta ora anche Delta sul mercato italiano, affiancata dal partner di joint venture Alitalia, con l’obiettivo di offrire una voce univoca alle agenzie di viaggi e ai clienti corporate.

L’accordo segna un ulteriore tappa che mira a stringere i già forti legami che legano Air France-Klm e Delta Airlines su tutti gli operativi transatlantici e, a cascata, sulle connessioni continentali. La nota di Air France, inoltre, sottolinea il valore strategico della partnership anche con Alitalia. La joint venture nord atlantica infatti, secondo alcune indiscrezioni, starebbe studiando un progetto di nuovo accordo che, a partire dal 2022, dovrebbe non prendere in considerazione l’ex compagnia di bandiera, ma al momento e per i prossimi 3 anni la cooperazione tra le varie compagnie aeree dovrebbe essere totale.

Approfondimento: Alitalia e il futuro della joint venture nord atlantica

Non solo, Air France-Klm e Delta detengono rispettivamente il 31% e il 49% di Virgin Atlantic, una coabitaizone che è servita a contenere l’aggressività delle compagnie low cost sui collegamenti tra Europa e Usa.

COSA CAMBIA. Tornando all’Italia, però, l’unione della squadra commerciale prevede che le agenzie di viaggi e le aziende sotto contratto avranno ora un unico punto di contatto per tutti e tre i vettori in grado di offrire non solo supporto tecnico, ma piena assistenza per tutte le questioni che riguardano il prodotto, i servizi, i contratti e qualsiasi tipo di esigenza commerciale.

Nell’ambito di questo cambiamento, Claudio Fiori, sales account manager di Delta, diventa parte integrante dell’organizzazione vendite di Air France-Klm-Delta, con la responsabilità del portfolio delle agenzie del Lazio e risponde direttamente ad Ettore Jovinelli, sales manager di Air France-Klm-Delta. Il sales account manager di Delta Airlines in Lombardia, Roberto Carelli, ha invece scelto invece di seguire altre opportunità professionali e lascerà la compagnia Usa dalla fine di ottobre.

«Questo cambiamento nella nostra organizzazione di vendita congiunta ci permetterà di rispondere in modo più efficiente alle esigenze dei nostri comuni clienti e rispecchia la struttura già in essere in altri paesi europei – ha affermato Frederic Schenk, regional sales manager di Delta per l’Europa meridionale – Vorrei ringraziare Roberto per il suo impegno nei confronti di Delta e dei nostri clienti in Italia».

Jerome Salemi, direttore generale Air France-Klm East Mediterranean ha commentato: «Tutto il team Air France-Klm in Italia accoglie con entusiasmo questa importante novità che rappresenta un valore aggiunto per i nostri interlocutori tradizionali e che contribuirà a rafforzare la jv transatlantica, in partnership con Alitalia».

La forza vendite di Air France-Klm e Delta in Italia è ora composta da 17 sales account managers, 4 sales managers e un’equipe di 8 indoor sales, sotto la responsabilità di Nadia Azale, direttrice vendite per l’Italia.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore