Air Dolomiti diventa membro Iata

Air Dolomiti diventa membro Iata
15 aprile 13:37 2019 Stampa questo articolo

Air Dolomiti, la compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, è diventata ufficialmente membro dell’associazione internazionale del trasporto aereo (Iata), che riunisce e rappresenta circa 290 compagnie aeree in 120 Paesi del mondo.

Iata, fondata nel 1945 con lo scopo di rappresentare, guidare e servire l’industria aerea, grazie ad una prospettiva internazionale si fa portavoce globale dei suoi membri, sostenendo il valore economico e sociale che il trasporto aereo può offrire. Air Dolomiti, nel segno di un percorso di crescita e rinnovamento, ha scelto di aderire all’associazione, iniziando così a beneficiare del patrimonio risorse messe a disposizione.

In particolare, l’associazione aiuta i suoi membri a soddisfare gli standard del settore in termini di sicurezza; guida l’aviazione alla riduzione dell’impatto ambientale; contribuisce a contenere i costi, migliorare il flusso di cassa e massimizzare l’efficacia degli investimenti; offre programmi di formazione che consolidano le capacità dei professionisti dell’industria aeronautica.

«Siamo lieti di entrare a far parte di Iata, che da sempre si impegna per tutelare e favorire il settore. Abbiamo recentemente annunciato l’avvio di un piano di crescita ambizioso, nei prossimi anni puntiamo ad estendere il nostro network e la nostra flotta. Sono certo che l’associazione saprà supportarci in questo percorso e che la collaborazione si rivelerà proficua», ha dichiarato Joerg Eberhart, ceo di Air Dolomiti.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore