Aiav presenta i nuovi moduli che tutelano le agenzie

Aiav presenta i nuovi moduli che tutelano le agenzie
28 Agosto 07:45 2019 Stampa questo articolo

Un nuovo strumento di tutela per le agenzie di viaggi: recita così il claim della cosiddetta “operazione trasparenza” di Aiav (Associazione italiana agenzie viaggi) che nei giorni scorsi – attraverso il proprio ufficio legale – ha realizzato una innovativa documentazione pre-contrattuale a beneficio degli agenti di viaggi associati per prevenire contenziosi con i clienti.

«Da sempre, in caso di contenzioso tra viaggiatore e agente – spiega Fulvio Avataneo, presidente di Aiav –  i nostri legali devono affrontare l’annosa questione dell’informazione precontrattuale, e la modifica del Codice del Turismo avvenuta a seguito del recepimento della direttiva europea del 2015 non ha sicuramente migliorato la questione. Parte del problema è da ricercare nel pochissimo spazio concesso dai contratti di Viaggi – sempre più corposi ma proprio per questo limitati negli spazi disponibili – che non consente di chiarire, aldilà di ogni possibile interpretazione, quanto sia stato informato il cliente e quali siano state le sue decisioni, soprattutto in merito alle polizze assicurative facoltative e ai documenti necessari per espatriare».

Da qui l’idea di Aiav che, nei giorni scorsi , ha consegnato ai propri associati una nuova e diversa documentazione approntata dai suoi legali che, nell’intento dell’associazione, eviterà rischi di fraintendimento qualora all’agente venisse attribuita una scarsa informazione. «Il nostro ufficio legale sta lavorando anche su altre problematiche nella contrattualistica dei viaggi, che potrebbero rappresentare un rischio in caso di giudizio e contiamo di dare nuove soluzioni in breve tempo», ha concluso Avataneo.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli