Ed ora in agenzia il Madagascar de Il Diamante

Ed ora in agenzia il Madagascar de Il Diamante
02 Maggio 12:44 2017 Stampa questo articolo

Un catalogo monografico ricco di idee per visitare la quarta isola più grande del mondo: il Madagascar. È questa una delle proposte firmate Il Diamante, operatore del Quality Group, capace di portare il viaggiatore dalla montagna al mare, e viceversa, in pochi chilometri passando per valli e deserti.

Tra i viaggi ideali c’è “Il Mosaico del Madagascar”, che con un itinerario di nove giorni e sette notti permette di percorrere da Antananarivo la dorsale interna fino alla foresta pluviale di Ranomafana, per terminare a sud dove il paesaggio è più arido.

«Si tratta del tour più richiesto che constente in pochi giorni di vedere tanti posti differenti, provando esperienze uniche – commenta Laura Schiappacasse, product manager Il Diamante – Tra queste, l’aperitivo alla “finestra di Isalo”, una strana formazione rocciosa da cui si può osservare un tramonto molto suggestivo sorseggiando un aperitivo nel parco omonimo. Il costo parte da 3.290 euro a persona, con voli dall’Italia operati da Air France. Tra i soggiorni consigliamo anche Anakao, sulla costa ovest, una zona poco turistica con belle spiagge».

In estate, da giugno a settembre, con l’itinerario “Babakoto, tra foreste e fiumi dell’est” (10 giorni da 3.260 euro a persona) si visita anche l’Isola di Sainte Marie, dove si possono avvistare le balene.

Per chi preferisce il nord, tra le opzioni c’è “L’isola dei Profumi”, di nove giorni e sette notti, con volo speciale Neos da Milano, Roma e Verona per Nosy Be e da Milano e Roma con Meridiana. Il tour prevede cinque giorni nella zona di Diego Suarez, dove si trovano particolari forme geologiche come gli Tsingy Rouges. Successivamente, sono due i pernottamenti a Nosy Bee con la possibilità di abbinare un’altra settimana con soggiorno al mare. Il tutto, con voli, hotel ed escursioni a partire da 2.590 euro a persona.

E ancora “Il Gran Tour del Madagascar”, che consente di visitare sia il nord che il sud del Paese, o anche “Avventura in boutre”, per una clientela sportiva, che prevede quindi una settimana di navigazione con una tipica imbarcazione malgascia. Ogni sera si approda su un’isola, si fa camping e si mangia, con lo staff che avrà cura di cucinare per gli ospiti. La quota di partecipazione per persona parte da 3.590 euro.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore