Agenzia delle Entrate, cambiano le scadenze fiscali

Agenzia delle Entrate, cambiano le scadenze fiscali
04 Marzo 07:00 2020 Stampa questo articolo

A seguito dell’emanazione del decreto legge n° 9/2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n°53 del 2 marzo, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato la proroga dei termini di alcune scadenze fiscali in tutto il territorio nazionale.

Slitta dal 7 al 31 marzo il termine entro cui i sostituti di imposta devono trasmettere la Certificazione Unica e dal 28 febbraio al 31 marzo quello entro cui gli enti terzi devono inviare i dati utili per la dichiarazione precompilata.

È prorogato al 5 maggio (la precedente data era il 15 aprile) il giorno in cui sarà disponibile per i contribuenti la dichiarazione precompilata sul portale dell’Agenzia delle Entrate.

Infine, passa dal 23 luglio al 30 settembre la scadenza per l’invio del 730 pre-compilato.

Di seguito il riepilogo delle scadenze 2020:

Comunicazioni enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.): scadenza 31 marzo;

Trasmissione telematica Certificazione Unica all’Agenzia: scadenza 31 marzo;

Messa a disposizione della dichiarazione precompilata: scadenza 5 maggio;

Termine di presentazione del modello 730 pre-compilato: scadenza 30 settembre.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giulia Di Camillo
Giulia Di Camillo

Guarda altri articoli