Aeroporto di Forlì, scatta l’operazione “Plastic Free”

by Redazione | 31 Maggio 2021 13:07

Missione sostenibilità per l’aeroporto Ridolfi di Forlì, che ha già avviato le attività per la certificazione “plastic free”. Nel dettaglio, sono state adottate la tecnologie Paperless con investimenti effettuati per l’innovazione tecnologica che ha informatizzato la totalità delle procedure, ha consentito a Fa srl, la società aeroportuale che gestisce lo scalo forlivese, di ridurre l’utilizzo della carta dell’80%. Tutte le procedure del gestore e dell’handling sono già completamente paperless.

Inoltre si sta procedendo all’efficientamento energetico. L’aeroporto, infatti, è stato dotato di luci led dimerabili monitorate e gestite con una puntuale domotica che le attiva, disattiva e regola basandosi sui parametri di presenza e quantità di luce filtrata dall’esterno. L’impianto, già in funzione, è installato in tutto il sedime aeroportuale.

Nei prossimi mesi è prevista  l’inversione della pista di atterraggio a 180 gradi: gli aerei arriveranno quindi da Bertinoro e al decollo percorreranno la direzione opposta.

Nell’area esterna all’aeroporto verranno posizionate colonnine di ricarica elettrica per auto, biciclette e moto che potranno essere utilizzate anche dalla cittadinanza. L’aeroporto sarà poi dotato di un sistema fotovoltaico al fine di ottenere l’indipendenza energetica. La società Fa srl sta inoltre valutando la possibilità di creare comunità energetiche per condividere l’utilizzo della eventuale energia prodotta in eccesso.

E ancora, la società di gestione collabora con Alea per il riciclo dei rifiuti, disponendo anche di un sistema di videosorveglianza a protezione dei suoi depositi. Infine, Fa srl ha avviato una collaborazione con un’importante azienda internazionale per lo studio di motori elettrici per gli aerei e per i droni con la finalità di ridurre l’inquinamento degli scarichi emessi dai motori.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/aeroporto-di-forli-scatta-loperazione-plastic-free/