Aeroporto di Bari chiuso fino all’8 marzo

Aeroporto di Bari chiuso fino all’8 marzo
27 Febbraio 11:30 2018 Stampa questo articolo

Stop temporaneo per l’Aeroporto di Bari. Il Karol Wojtyla chiuderà per lavori da mercoledì 28 febbraio e fino alle prime ore di giovedì 8 marzo. In questo periodo, che cade in concomitanza con le elezioni, non sono previsti né decolli, né atterraggi. Stando a quanto riporta La Gazzetta del Mezzogiorno, una parte dei voli è stata soppressa, altri collegamenti sono stati dirottati su Brindisi, con una parte dei dipendenti baresi di Aeroporti di Puglia in trasferta nello scalo salentino.

Con un investimento di 12 milioni di euro si interverrà per potenziare e prolungare le piste di decollo e atterraggio che saranno dotate di nuove aree di sicurezza, le Runway End Safety Areas. La lunghezza disponibile per l’atterraggio arriverà così a 3.000 metri. Prolungato, inoltre, dai 720 metri attuali ai 900 metri previsti, il sentiero di avvicinamento luminoso per la pista che si estende verso Bitonto. Previsti anche nuove pavimentazioni per le piste e sistemi di illuminazione a led.

Per limitare i disagi sono state aumentate le corse giornaliere di Pugliairbus tra Bari e Brindisi, mentre è previsto un prezzo agevolato per i taxi.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore