Aeroporti italiani, il crollo del traffico sfiora il 90%

by Redazione | 1 Marzo 2021 14:10

Aeroporti italiani, a gennaio il traffico crolla dell’87%Perdura il profondo rosso negli aeroporti italiani: secondo il consueto monitoraggio mensile di Assaeroporti, effettuato su 40 scali nazionali commerciali, il traffico passeggeri ha registrato un calo del -87% rispetto al gennaio 2020 che era ancora un pieno periodo pre Covid, con un esiguo consuntivo di circa 1,5 milioni di utenti ed un movimento aereo a -69%.

Significativa la flessione dell’aeroporto di Roma Fiumicino, del -88% con 314mila passeggeri e del secondo scalo nazionale per importanza operativa, ovvero Milano Malpensa con lo stesso decremento in percentuale (-88%) pari a circa 225mila passeggeri.

La diminuzione più significativa si è avuta all’aeroporto di Verona con -90% e meno di 20mila utenti in totale, così come Bologna ha fatto segnare un -89% con un movimento di circa 78mila passeggeri. Il decremento meno vistoso, si fa per dire, si è registrato all’aeroporto di Catania con un -78% e quasi 134mila utenti.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/aeroporti-italiani-il-crollo-del-traffico-sfiora-il-90/