Aeroporti, chiusi fino al 14 luglio Linate, Comiso e Trapani

Aeroporti, chiusi fino al 14 luglio Linate, Comiso e Trapani
15 Giugno 10:23 2020 Stampa questo articolo

Trapani e Comiso in Sicilia, ma anche lo scalo di Milano Linate e quelli di Crotone e Reggio Calabria. Con la firma del decreto per razionalizzare il servizio di trasporto aereo da parte del ministro delle infrastrutture e trasporti, Paola De Micheli, in accordo al ministro della salute Roberto Speranza, questi aeroporti resteranno chiusi fino al 14 luglio.

Con l’avvio della Fase 3, quindi, l’operatività dei servizi è limitata a i seguenti 25 aeroporti: Alghero, Ancona, Bari, Bergamo – Orio al Serio, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze – Peretola, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Olbia, Palermo, Pantelleria, Parma, Pescara, Pisa, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Torino, Venezia Tessera e Verona Villafranca.

Quindi, dei 25 citati, restano fuori i due scali siciliani e il city airport milanese. Tuttavia, come si legge nel Decreto, l’Ente nazionale per l’aviazione civile può, “sulla base delle ulteriori richieste ed esigenze di trasporto aereo, previo parere del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, modificare e integrare l’elenco“. Le disposizioni del decreto sono in vigore fino al 14 luglio.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore