Accor accelera sulla Cina e si allea con Alibaba

Accor accelera sulla Cina e si allea con Alibaba
08 novembre 07:00 2019 Stampa questo articolo

Partnership strategica tra Accor e Alibaba, con la catena alberghiera francese che nel giro di cinque anni – nel 2018 c’era stata già l’intesa con Ctrip, ora diventata Trip – intende conquistare il mercato cinese sfruttando la rete del colosso dell’ecommerce, intorno a cui girano oltre 700 milioni di utenti.

L’annuncio è stato fatto a Pechino, durante il 2019 China International Import Expo. Accor ha affermato che Fliggy, la branca del colosso cinese dedicata ai viaggi, consentirà di prenotare hotel, accedere a servizi di catering o anche di intrattenimento. I pagamenti potranno essere effettuati utilizzando Alipay.

Accor, inoltre, ha dichiarato che offrirà un’esperienza alberghiera attraverso il suo programma Haoke, rivolto proprio ai viaggiatori cinesi.

Sebastien Bazin, presidente e amministratore delegato di Accor, ha confermato l’importanza della Cina per l’industria turistica mondiale e definito questa collaborazione con Alibaba «chiave», tesa a rafforzare simbolicamente i legami economici con la Francia, offrendo al contempo ai viaggiatori cinesi l’accesso a eventi e vantaggi attraverso All – Accor Live Limitless, loyalty program che farà il suo debutto ufficiale a fine 2019.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore